Questa Cadillac del ’59 con motore V8 Hellcat è il giusto mix tra classico e moderno

Robin Grant
07/07/2022

Questa Cadillac del ’59 con motore V8 Hellcat è il giusto mix tra classico e moderno

L’artista digitale Abimelecdesign ha pubblicato sui suoi social un rendering raffigurante una Cadillac del 1959 dal profilo estremamente ribassato che monta un motore Hellcat V8 sovralimentato da 6,2 litri, lo stesso della potentissima Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye.

Un giusto mix tra classico e moderno, che tradotto in realtà potrebbe essere un bell’esempio di restomod, anche se non dovremmo aspettarci le stesse prestazioni della Challenger.

Vorresti una Cadillac d’altri tempi con motore moderno?

Una Cadillac in tutto e per tutto, con lo stile allungato, le ricche cromature, i classici fari posteriori con stile turbina e le immancabili “ali” ispirate al mondo dell’aeronautica. Una delle (poche) auto americane ad essere diventate iconiche, apparsa in numerosi film e oggi spesso anche strumento di marketing proprio nel mondo media e in quello dei videogiochi.

In origine, però, non era un’auto dalle grandi prestazioni, perché pagava la sua forma, la ricchezza di contenuti e di conseguenza il peso, nonostante ci fosse un blocco motore importante abbinato a un cambio Hydra-Matic.

Cadillac 1959 Abimelecdesign

Ecco quindi che l’artista Abimelecdesign propone una versione limousine, rigorosamente in nero, di questa Caddy di fine anni Cinquanta, ma con una dinamica di guida decisamente più emozionale. Il motore è infatti un Hellcat sovralimentato da 6,2 litri, che si trova oggi sulle Dodge Charger, Challenger e Durango, nonché sulla Jeep Trackhawk. Il creatore ha poi modificato i classici cerchi “Sabre” della vettura, rendendoli più simili a delle turbine concave.

Cadillac 1959 Abimelecdesign

Da Dodge, però, prende anche un altro dettaglio: i 4 “occhi rossi”, ovvero i fari tinti di rosso che si ispirano sempre alla più potente Challenger SRT Hellcat Redeye.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news