Spenderesti 350.000$ per una Chevy Bel Air del 54 pompata a 640 CV?

Robin Grant
18/05/2022

Spenderesti 350.000$ per una Chevy Bel Air del 54 pompata a 640 CV?

Lo stile vintage è solo di facciata: questa Chevy Bel Air del 1954 è una vettura moderna frutto del Restomod, la pratica di “restauro” e ammodernamento delle vetture, con una nuova anima. Qui, l’operazione è tutta farina del sacco di Retro Designs.

Nel caso della berlina americana, niente motore elettrico ma un rombante V8 qui sovralimentato a 640 CV. Il prezzo? 350.000 $, pari a 332.79 7€ al cambio attuale.

Chevy Bel Air: elegante e potente

Il motore della rinnovata Chevy Bel Air è un LT4 V8 dal gusto assai moderno, ben nascosto dall’aspetto elegante che riprende in tutto e per tutto le linee originali della Bel Air, anche se con qualche variazione sul tema, per esempio un aspetto un po’ più ribassato e muscoloso, reso tale anche dai cerchi 20 pollici in pneumatici Michelin Pilot Sport Cup.

Nuova la vernice azzurra cangiante, con elementi a contrasto in bianco.

Un abbinamento ripreso anche negli interni lussuosi, con pelle bianca a ricoprire i sedili e i pannelli porta, e la plancia in azzurro lucido.

Lato tecnico, la tramissione è automatica 8L90 con trazione posteriore, mentre le sospensioni sono pneumatiche RideTech pensate per attenuare al meglio dossi e altri ostacoli. Il tutto è incorniciato in un telaio Hot Rods realizzato su misura da Custom Scott, mentre le nuove pinze freni sono giganti e prodotte da Wildwood con sei postoncini e fissate a rotori scanalati e forati.

Dettagli che colpiscono

La Chevy Bel Air stupisce i fan per dei piccoli dettagli, come i piccoli “nip e tucks” che il corpo vettura ha subito per essere pulito ed elegante.

All’interno, oltre a materiali di pregio, il cambio Lokar regola la trasmissione, mentre il clima Vintage Air permette di avere un moderno sistema di aria condizionata.

Presente anche un impianto audio Rockford Fosgate con AMP a 4 canali da 400 Watt, per tanta qualità del suono e possibilità di abbinamento bluetooth con il proprio smartphone.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news