ford kuga

Ford Go Further Event Amsterdam: elettrificazione e nuova Kuga

A tutto elettrico!

3 aprile 2019 - 0:31

Ford Go Further Event Amsterdam 2019 è il grande evento della casa dell’ovale blu che di fatto va a sostituire i tradizionali appuntamenti di saloni dell’automobile.

A presentare quella che sarà la svolta del mondo Ford è Steven Armstrong, chairman di Ford of Europe fresco di nomina. E’ il suo debutto come chairman, visto che è entrato in carica lo scorso 1° Aprile, e non è uno scherzo.

Parola d’ordine elettrificazione, che non vuole rincorrere a tutti i costi le mode del momento, ma che porta con sé che l’ibrido e l’elettrico vanno dosati nel modo giusto, quasi un taglio su misura dell’utente con il Mild Hybrid, l’Hybrid, il Pugin-in Hybrid, ed il 100% elettrico. Nel prossimo futuro ci sono ben sedici nuovi modelli elettrificati, otto dei quali saranno già pronti entro la fine dell’anno. Arriverà nel 2020 un nuovo SUV completamente elettrico, ispirato alla Mustang con un’autonomia di guida di 600 km (WLTP) e una capacità di ricarica rapida.

I futuri veicoli completamente elettrici di Ford offriranno sistemi di connettività di prossima generazione con aggiornamenti over-the-aire saranno supportati da una rete di stazioni di ricarica rapida. Ford è un membro fondatore della partnership IONITY che mira a costruire 400 stazioni in importanti località europee entro il 2020, con una capacità di ricarica da 350 kW. Ciò consente una significativa riduzione dei tempi di ricarica rispetto ai sistemi già esistenti.

Ford farà una partnership anche con NewMotion al fine di fornire un one-stop-shop per la ricarica, utilizzando la rete già esistente di NewMotion che conta più di 100.000 punti di ricarica, presenti in 28 paesi europei. Ford sta lavorando per avere una propria soluzione di smart wall-box, continuando a cercare di stringere partnership con le principali compagnie di energia, per poter garantire ai propri clienti anche l’accesso a tariffe pensate per i veicoli elettrici.

Due novità assolute al Ford Go Further Event Amsterdam, la nuova Kuga ed il nuovo Explorer Plug-In Hybrid: vediamole in dettaglio insieme a Fiesta, Focus e Mondeo.

Nuova Kuga

Annunciata come un cambio epocale al Ford Go Further Event Amsterdam, il design della nuova Kuga è una bella sorpresa. Linea raffinata, è agli antipodi del kinetic design. La nuova Kuga è la prima Ford a essere proposta con 3 propulsori ibridi: Mild-Hybrid, Plug-In Hybrid e Hybrid. Disponibile entro la fine dell’anno, la nuova Kuga Plug-In Hybrid offre l’autonomia e la libertà di un motore termico tradizionale unito all’efficienza e alla precisione di un propulsore elettrico. Combinando un motore a benzina da 2.5 litri, un motore elettrico e una batteria agli ioni di litio da 14.4 kWh, la Kuga Plug-In Hybrid è in grado di erogare 225 CV ed offrire un’autonomia di guida in modalità completamente elettrica di oltre 50 km.

L’elegante Kuga Titanium, la sportiva Kuga ST-Line e la raffinata Kuga Vignale debuttano con un design più sofisticato, interni più spaziosi e una dotazione di tecnologie avanzate. L’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, Speed Sign Recognition e Lane Centering aiuteranno i conducenti a gestire il traffico in maggiore sicurezza, sia in città sia in autostrada. L’Active Park Assist Upgrade, invece, consentirà manovre di parcheggio completamente automatizzate, semplicemente tenendo premuto un pulsante.

Ford Explorer Plug-In Hybrid

L’Explorer Plug-In Hybrid sarà offerto in due distinte ed estremamente accessoriate versioni: ST-Line, la versione sportiva ispirata alle vetture Ford Performance e Platinum, la versione più esclusiva. Entrambe saranno equipaggiate da un motore EcoBoost 3.0 V6 in combinazione con un motore elettrico in grado di sprigionare 450CV e 840Nm di coppia, oltre a consentire una guida in modalità completamente elettrica fino a 40 km a zero emissioni (consumi ed emissioni previsti: 3.41/100 km e 78 g/km di C02).

Gli interni sono studiati per garantire il massimo del comfort ed offrono un touch-screen centrale da 10.1” e un cruscotto digitale con display da 12.3”. Inoltre, le famiglie potranno beneficiare di una capacità di carico versatile, di sedili facilmente configurabili e di altre utili innovazioni, quali l’accesso facilitato alla terza fila, azionabile usando una sola mano.

Il Ford Intelligent All-Wheel Drive, insieme ai Drive Modes a 7 modalità e al cambio automatico a 10 rapporti, garantiscono le migliori prestazioni, in ogni scenario di guida, dall’urbano all’off-road.
Tourneo Plug-In Hybrid contribuisce a città meno inquinate

Fiesta e Focus EcoBoost Hybrid

Arriveranno Fiesta e Focus EcoBoost Hybrid, che saranno equipaggiate con una motorizzazione Mild-Hybrid. Tecnicamente uno starter/generator, azionato da una cinghia, (BISG) sostituisce l’alternatore standard, consentendo di recuperare l’energia nella fase di decelerazione e accumularla all’interno di una batteria agli ioni-litio da 48 volt, raffreddata ad aria. Il BISG agisce anche come motore e si integra perfettamente con l’EcoBoost 1.0 da 3 cilindri a basso attrito, utilizzando l’energia immagazzinata dalla batteria, per fornire coppia addizionale nelle normali condizioni di guida, in accelerazione e quando entrano in funzione i componenti elettrici.

L’assistenza alla coppia contribuisce a offrire prestazioni più reattive, in particolare a regimi più bassi, per un’esperienza di guida più versatile e divertente. Il BISG, inoltre, ha consentito agli ingegneri Ford di aumentare la potenza del motore 1.0 EcoBoost con un turbocompressore più grande, riducendo il turbo-lag.

 

Mondeo Hybrid

Presentata all’inizio di quest’anno, la nuova Ford Mondeo Hybrid è equipaggiata con una  motorizzazione Hybrid a doppia alimentazione con un motore benzina e due elettrici, rappresentando una credibile alternativa ai motori diesel.

 

Ford Transit Elettrico 

Abbiamo visto al Ford Go Further Event Amsterdam il nuovo Ford Transit completamente elettrico, il cui lancio è previsto nel 2021, è stato progettato per soddisfare le esigenze degli utenti desiderosi di una mobilità a zero emissioni, grandi capacità di carico e versatilità nelle applicazioni urbane. Il nuovo Transit completamente elettrico sarà disponibile in più stili di carrozzeria, con le diverse capacità di carico e la sua leggendaria affidabilità.

Ford ha, inoltre annunciato al Ford Go Further Event Amsterdam l’introduzione delle motorizzazioni Mild-Hybrid sul nuovo Transit da 2 tonnellate, sul Transit Custom e sul people mover Tourneo Custom da 8 e 9 posti, tutti in arrivo sul mercato entro la fine dell’anno.

Ford sta inoltre utilizzando il Transit Smart Energy Concept, un minibus a 10 posti, unico nel suo genere, per trovare nuovi modi per ampliare il range di guida in modalità elettrica per i futuri veicoli elettrificati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Manutenzione auto prima di un viaggio

Manutenzione auto prima di un viaggio: controlli da fare e consigli utili

I 5 migliori Kit Vivavoce Bluetooth per Auto

acquisto di un'auto nuova migliori B-SUV offerte auto sconti promozioni

Consigli per l’acquisto di un’auto nuova: i parametri, cosa controllare