Ford e-Transit Custom debutta con 5G e 380 km di autonomia

Robin Grant
08/09/2022

Ford e-Transit Custom debutta con 5G e 380 km di autonomia

Debutta a Londra il nuovo Ford e-Transit Custom, nuova generazione completamente elettrica del veicolo commerciale più venduto in Europa che era stato annunciato a maggio 2022.

La nuova versione punta ancora di più a liberi professionisti e aziende, anche grazie a specifici pack, e promette di essere il veicolo industriale elettrico con la maggiore autonomia del suo segmento. Grazie alla stessa batteria da 74 kWh che equipaggia in America Ford F-150 Lightning, il Transit Custom promette fino a 380 km di autonomia su ciclo WLTP, e come il pick up americano dispone anche di tecnologia vehicle-to-grid per fare anche da fonte di energia.

La produzione inizierà nel 2023 nell’impianto Ford Otosan a Kocaeli, in Turchia, ma ancora non ci sono dettagli sui prezzi.

Ford e-Transit Custom, il furgono che punta sul design

Sicuramente il nuovo Ford e-Transit Custom, il primo dei nuovi 4 LCV elettrici promessi entro il 2024, spicca per il suo design. Disponibile a scelta con passo lungo o corto, tetto alto o basso, e con cabina singola o doppia, il nuovo frgone è stato progettato da zero su una piattaforma dedicata esclusivamente ai veicoli a batteria, ed è il primo LCV con le nuove soluzioni stilistiche proposte dalla Ford Edge.

All’anteriore la griglia a listelli cromati integra la “e” di “Electric” e si unisce ai fari scenografici connessi al centro da un LED sottile. Dietro, i fari sono più classici nella forma, ma sempre piuttosto ricercati nella trama LED. Per rendere il veicolo più accessibile, l’altezza da terra è inferiore a due metri, e l’apertura della porta laterale è stata studiata per facilitare le operazioni di carico. È inoltre presente un gradino per rendere più agevole l’accesso.

Ford e-Transit Custom

Lato capacità, non ha nulla da invidiare a nessuno: Ford e-Transit Custom a una capacità di carico massima di 2000 kg, un carico utile fino a 1.100 kg e volumi di carico da 5,8 a 9 metri cubi.

Dentro, gli interni vedono una maggiore qualità rispetto al passato, ma spicca il touchscreen da 13 pollici con SYNC 4 e connettività 5G che porta gli aggiornamenti OTA. Diversi i pacchetti specifici per le esigenze dei professionisti, ma spicca il “Mobile Office” con volante inclinabile che diventa un supporto ergonomico per tablet e laptop; e il Delivery Assist che semplifica le consegne automatizzando alcune fasi del processo.

Ford E-Transit Custom dispone anche della tecnologia Pro Power Onboard, che permette di collegare e ricaricare luci, laptop, apparecchiature elettriche e altri dispositivi. Questo lo rende un veicolo affidabile che funge anche da fonte di energia, con grande utilità per cantieri e altri tipi di lavori.

Fino a 380 km di autonomia

Ford e-Transit Custom sarà disponibile con due motori: uno da 100 kW (135 CV) e uno da 160 kW (217 CV), sempre con coppia di 415 N/m e batteria da 74 kWh che permette un’autonomia di 380 km su ciclo WLTP.

Supporta ricarica in DC fino a 125 kW e in AC fino a 11, e non manca la modalità di guida One Pedal come sulla Ford Mustang Mach-E. Numerosi gli ADAS, tra cui Pre-Collision Assist, Lane-Keeping System, Drive Alert e Cruise Control adattivo.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news