Ford F-150 Lightning

Ford F-150 Lightning: il pick up elettrico da 563 CV è arrivato

Il nuovo F-150 Lightning arriverà nel 2022 con capacità di carico impressionanti, e una potenza da urlo.

22 maggio 2021 - 13:00

Dopo aver lasciato qualche immagine teaser, Ford ha presentato il suo F-150 Lightning, nuova generazione completamente elettrica del pick up più venduto negli Stati Uniti. Con 44 anni di carriera alle spalle, il nuovo pick up diventa ancora più potente, grazie alla propulsione a batteria, con una tecnologia più connessa, una migliore esperienza di guida e capacità Ford Tough. Il nuovo Ford F-150 Lightning eroga ben 563 CV di potenza,  1050 N/m di coppia massima, la più potente di qualsiasi F-150, anche dei Raptor. Inoltre, la sua potente batteria permette non solo di spingere al meglio il veicolo, ma anche di alimentare la propria abitazione.

L’F-150 Lightning dispone di tante funzionalità connesse e “smart”, migliorabili nel tempo grazie agli aggiornamenti Over The Air, mentre l’abbinamento all’app FordPass permette di accedere alle stazioni di ricarica, e di controllare da remoto il veicolo. Ford F-150 Lightning ha anche tecnologia BlueCruise, con guida a mani libere in autostrada. Infine, Pro Power Onboard rende l’F-150 Lightning una centrale di energia per alimentare cantieri e campeggi.

Ford F-150 Lightning sarà prodotto in una nuova fabbrica nello storico complesso Ford Rouge a Dearborn (Detroit), uno stabilimento di ultima generazione con tecnologie high tech e pratiche di produzione all’insegna della sostenibilità. Arriverà nei mercati in cui è presente da anni, a partire naturalmente dagli Stati Uniti, nel 2022.

F-150 Lightning è il pick up più intelligente di Ford

Ford F-150 Lightning è uno dei veicoli più importanti per il nuovo piano dell’ovale blu, che ha stanziato 22 miliardi di dollari per l’elettrificazione della gamma e dei suoi modelli iconici: non solo il suo pick up, ma come noi europei abbiamo già visto anche la Mustang, passata da coupé a SUV Coupé a emissioni zero. Lo stesso vale per il Transit, la cui variante elettrica debutterà nel 2022 affiancandosi al già arrivato Fiat E-Ducato. Verosimilmente, potremmo pensare che il Ford F-150 Lightning darà vita al Ford Ranger Lightning, o comunque a una nuova generazione elettrica del pick up europeo che ci è piaciuto tanto.

Silenzioso e veloce, F-150 Lightning promette una nuova esperienza ai proprietari di di veicoli commerciali, con lo stesso prezzo di listino dell’attuale Ford F-150, e stessa configurazione. E tuttavia, la piattaforma elettrica è in grado di sbloccare nuove funzionalità: come detto può alimentare un’abitazione, o elettrodomestici di grande dimensioni. L’intelligenza del veicolo, inoltre, è data anche dai Ford Power Up, aggiornamenti OTA che miglioreranno l’esperienza tecnologica, aggiungendo nuove funzionalità e risolvendo i problemi senza la necessità di recarsi in concessionaria.

Ford F-150 Lightning è anche molto potente, e questo già senza la variante Raptor: ha 563 CV di potenza, oltre 1000 N/m di coppia e raggiunge i 100 km in 4 secondi. Ottima anche la capacità di carico: la variante standard ha una capacità di carico di poco meno di 910 kg, mentre nella versione con batteria a portata estesa e pacchetto Max Trailer arriva a circa 4500 kg di capacità. La batteria, inoltre, permette di abbassare il baricentro, rendendo F-150 Lightning più stabile e sicuro su sabbia e strade bagnate.

Come detto, Ford pone l’F-150 Lightning come il suo pick up più intelligente e connesso. Oltre a quelle appena elencate, è presente anche la tecnologia Ford Co-Pilot360 con BlueCruise, ovvero guida autonoma a mani libere su oltre 160.000 km di autostrade pre-qualificate negli States in Canada, con la prospettiva di nuove zone nell’immediato futuro. Inoltre, all’interno del pick up è presente una bilancia di bordo, che sfrutta i sensori del mezzo per stimare il carico utile e dire ai clienti quanto stanno trasportando: una funzione importante, se consideriamo che il carico influisce sulla portata. Per questo, la bilancia serve anche a stabilire l’autonomia effettiva con un certo carico.

Altre funzionalità:

  • Pro Trailer Hitch Assist, che controlla automaticamente gli input di sterzo, acceleratore e freno in modo da semplificare l’aggancio dei rimorchi;
  • Phone As A Key, per usare lo smartphone per bloccare e sbloccare il veicolo con lo smartphone;
  • Ford SYNC 4A, l’ultima generazione del sistema di infotainment in un display touch da 15,5 pollici che impara i comportamenti del conducente, con controllo vocale, navigazione connessa al cloud e connettività wireless a CarPlay, Android Auto; inoltre, integra nativamente Amazon Alexa e SYNC AppLink.

Capacità di carico, anche frontale

Ford F-150 Ligthtning è anche l’F-150 con più volume di carico: l’assenza del motore termico, infatti, crea un secondo vano proprio sotto il cofano anteriore, dove è presente un “mega power frunk” high tech, con spazio dedicato molto sicuro, e serratura accessibile con sistema di apertura alimentato. Da solo, questo vano offre 400 litri di capacità di carico (più alto del bagagliaio di un’auto di segmento C), utile per riporre bagagli a mano, o oggetti personali che rimangono più sicuri e protetti rispetto al vano posteriore.

Il vano è resistente all’acqua e dotato di 4 prese elettriche, due ingressi USB e un pavimento drenabile che serve anche come contenitore di alimenti e bevande. Il vano è utile per alimentare un sito di lavoro mobile, perché i 2,4 kW di potenza sono sufficienti per collegare utensili, laptop, televisione, speaker e via dicendo.

Un design grande, resistente e imponente

Ford F-150 Lightning è sottoposto agli stessi stress test Ford di tutta la serie F, ed è infatti molto resistente. Il corpo è in lega di alluminio a livello militare, e il telaio aggiornato supporta la batteria avanzata. Il veicolo è anche il primo della serie F con sospensioni posteriori indipendenti, e con il baricentro basso già citato, che aiutano a migliorare l’isolamento dalla strada e riducono il rollio dello sterzo.

Come da tradizione, però, anche Ford F-150 Lightning nasce per l’offroad. Oltre al telaio resistente, offre un sistema 4×4 con quattro modalità di guida: Normal, Sport, Off-Road e Rimorchio / Trasporto. Grazie al sottoscocca robusto, la batteria rimane sempre al sicuro, protetta da piastre in metallo che fungono anche da protezione per i motori. La batteria, del resto, si trova dentro un involucro impermeabile, con protezione antiurto e in grado di sopportare temperature fino a -40 gradi Fahrenheit. Oltre a questo, è presente un sistema di raffreddamento a liquido di ultima generazione, unito a un layout particolare del gruppo propulsore, che distribuisce sapientemente il calore attraverso il veicolo, lasciando lavorare bene il pick up anche in contesti molto difficili.

Esteticamente, comunque, si riconosce subito che F-150 Lightning appartiene alla serie F, con un DNA evidentemente basato sull’attuale F-150. L’imponenza e l’aspetto imponente si vedono subito, lasciando intatto quel design duro e spartano che piace ai clienti, con però un tocco moderno High-Tech, a partire dai grandi fascioni LED presenti sia all’anteriore che al posteriore, e un nuovo design della griglia che rende il tutto più moderno. Inoltre, F-150 Lightning è quello più aerodinamico di sempre, grazie a nuove pedane, un cofano scolpito per ridurre la resistenza, e griglie che sostituiscono le prese d’aria, presentato una superficie più liscia. Inoltre, il veicolo offre un’illuminazione a 360 gradi, per rendere visibile l’area che gli sta intorno, ma anche per illuminare una zona specifica.

Gli interni sono spaziosi: la cabina e il letto sono delle stesse dimensioni della versione a benzina, e sono quindi in grado di ospitare i numerosi accessori disponibili. All’interno, la superficie di lavoro è pieghevole, e rende le operazioni semplici e produttive, mentre i sedili Max Recline possono piegarsi fino a 180 gradi aiutando i clienti a riposarsi in base alle  necessità.

Ricarica

Ford è attualmente l’unica casa automobilistica a offrire di serie una wallbox da 80 A, in modo da aiutare le persone a caricare velocemente e facilmente il pick up da casa. Ford F-150 Lightning ha un doppio sistema di ricarica a bordo su un pick up, recuperando 50 km all’ora, e ricaricandosi completamente dal 15 al 100% in otto ore con presa domestica.

Nelle prese più potenti, invece, recupera 140 km in dieci minuti, e si ricarica dell’80% in circa 40.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Polestar 5: ecco la versione definitiva del concept Precept

Polestar 3

Tutto quello che sappiamo sulla nuova Polestar 3

Mini Tesla CyberQuad

Il Mini Tesla Cyberquad è già sold out