buca strada dissesto stradale

Incidente causato da buca sulla strada: come chiedere il risarcimento

Tante strade non ricevono una manutenzione adeguata: ecco come chiedere il risarcimento in caso di danni.

19 ottobre 2021 - 7:00

Cosa succede quando a causa di una buca sulla strada rompiamo un cerchione, o peggio subiamo un incidente? Ovviamente non ci sono solo le famigerate buche sulla strada, perché l’incuria di molte delle strade del nostro Paese hanno portato recentemente alla luce anche incidenti causati da radici sotto il manto stradale. C’è da dire che l’ente che dovrebbe manutenere la strada è sempre responsabile in caso di danni procurati dal dissesto stradale, anche se in alcuni casi il rimborso viene negato. Vediamo allora come stanno le cose.

 

Chi è responsabile in caso di buca sulla strada?

Secondo l’articolo 2051 del Codice Civile ognuno è responsabile del danno causato dalle cose che ha in custodia. Le strade appartengono ai comuni, come qualità di ente pubblico che deve garantire sia il monitoraggio sia gli interventi di manutenzione. Quindi non solo delle strade asfaltate per la circolazione dei veicoli, ma anche di quelle dedicati al transito dei pedoni e i marciapiedi.

Attenzione, perché questo non vuol dire che qualsiasi cosa accada è responsabile il comune. In caso di disattenzione, magari per una buca segnalata o ampiamente visibile, o di un evento del tutto imprevedibile e indipendente dalla volontà dell’ente, non c’è responsabilità in quanto non c’è colpa per i danni causati a terzi. C’è inoltre da aggiungere che l’ente deve avere il tempo di effettuare le eventuali riparazioni o rimuovere l’ostacolo sulla strada.

 

Cosa fare in caso di danni?

Chi ritiene di aver subito un danno può chiedere a causa di un dissesto stradale, può chiedere il risarcimento.

Vediamo le cose da fare subito dopo aver subito il danno. E’ importante ricordarsi che le maglie per chiedere il risarcimento sono strette, e che tornare il giorno dopo sul luogo dell’incidente può essere inutile. Quindi, se capita, è necessario muoversi immediatamente.

  1. Cercare testimoni di quanto è accaduto, chiedendo ovviamente i recapiti in modo da poterli contattare.
  2. Fotografare ed eventualmente effettuare un breve video delle condizioni stradali del punto esatto in cui il danno è stato subito.
  3. Contattare la Polizia Locale o le altre Forze dell’ordine per le opportune verifiche e la verbalizzazione di quanto accaduto.
  4. In caso di infortunio, recarsi al Pronto Soccorso per le prime cure e per il referto medico che verrà utilizzato come prova dell’incidente.
  5. Nel caso di danni materiali, è necessario ovviamente conservare eventuali scontrini o fatture delle riparazioni.

Come chiedere il risarcimento in caso di buca sulla strada.

Il risarcimento va chiesto direttamente al Comune o all’ente che deve curare la manutenzione della strada. Sulla richiesta deve essere esplicitata l’oggettiva inadempienza e la mancata adozione delle misure di manutenzione sulla strada sua competenza. Quindi è necessario dimostrare che il Comune o l’ente non abbia eseguito a regola d’arte la manutenzione, oppure che non abbia adeguatamente segnalato la buca o il dissesto stradale.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano

polizia

Leggi strane: le normative di guida più bizzarre e strambe del mondo