Kia Mobility

Kia Mobility: parte da Milano l’innovativa app per il light renting

La soluzione per una nuova mobilità verso le grandi città.

23 settembre 2020 - 15:00

Kia Mobility, la casa automobilistica muove il primo passo verso un nuovo modo di concepire il mondo dell’automotive, arriva così in Italia KiaMobility, il servizio di “light renting” per un nuovo modo di concepire i flussi di mobilità in entrata nelle grandi città.

KiaMobility si pone come primo tassello di quella che sarà la realizzazione del Plan S, il piano strategico a medio-lungo termine di Kia volto a stabilire progressivamente una posizione di leadership nell’industria automotive del futuro, puntando sempre più su elettrificazione, servizi di mobilità, connettività e guida autonoma.

Il piano strategico Plan S delinea il “passaggio” progressivo e determinato di Kia da un sistema aziendale incentrato sui veicoli a motore a combustione interna a un modello sempre più focalizzato su veicoli elettrici e soluzioni di mobilità personalizzate. La continua innovazione del brand e il miglioramento della redditività supporteranno la strategia Plan S su due direttive prioritarie, da una parte il progressivo passaggio verso veicoli elettrici e autonomi, dall’altro verso l’offerta di nuovi servizi di mobilità.

KiaMobility trasformerà i concessionari delle aree periferiche delle grandi città in veri e propri hub dove, con una semplice app, sarà possibile noleggiare la propria vettura Kia. Questa soluzione non si vuole sovrapporre o sostituire a quanto avviene all’ormai consueto servizio di car sharing presente nelle grandi città, bensì offrire l’opportunità di un appoggio automobilistico a coloro che dalle periferie e zone di hinterland si appropinquano alla città.

Per supportare il lancio di KiaMobility in Italia è stata individuata come prima città campione Milano e in particolare l’area a Nord del capoluogo lombardo. Facendo base presso i concessionari del Gruppo Clerici Auto a Milano, Varese e Como, dopo un periodo di testing e rodaggio delle app sarà possibile iniziare a prenotare le proprie vetture.

L’app di KiaMobility sarà a breve disponibile su Apple Store e Google Play.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020: aumenta l’autonomia in modalità elettrica

Nuova Audi A1 2021

Nuova Audi A1 2021 con MIB 3 e i nuovi servizi Audi connect

rocchetto autostrada

15 cose che non vorresti mai vedere in autostrada