Lindsay Brewer

La bellissima pilota americana Lindsay Brewer passa dal sogno delle IndyCar a promuovere HoneyDrip

Ha corso nelle categorie Honda semi-pro s2 class ed ora è seconda nella serie Formula 4 nazionale negli Stati Uniti, di sicuro rimane sempre sul podio per numero di followers su Instagram.

30 settembre 2021 - 7:00

Lindsay Brewer è considerata, forse da un po’ troppo tempo, una futura stella del motorsport a stelle e strisce. Gli scatti in bikini della 22enne americana hanno letteralmente mandato in visibilio il paddock della IndyCar. La stessa Brewer ha rivelato di recente di essere stata costretta a fermarsi ai box assoluti dei social media dopo aver pubblicato una foto in bikini.

Ebbene Clubhouse Media ha annunciato che Lindsay Brewer sarà ambassador di HoneyDrip.com, una nuova piattaforma digitale per permettere ai creatori di monetizzare i contenuti.

Chi è Lindsay Brewer?

Lindsay è originaria del Colorado ed ha un fratello. Tuttavia, la passione per il motorsport gli è stata trasmessa dal padre, meccanico di auto da corsa. All’età di 11 anni, ha iniziato a correre con il kart nella classe Rotax Mini Max dove ha vinto il campionato regionale Inter Mountain.

Nel 2015 è passata dai go-kart alle auto nella speranza di emulare la leggendaria Danica Patrick. Ha corso nella Legends Racing, Saleen S1, e più recentemente è entrata in TC America Series Race nel 2021. Tuttavia, il suo desiderio più grande è quello di poter vincere nella Indy 500. Nel frattempo è ambassador per Honda Racing Development ed allo stesso tempo pilota di Formula 4 per lo Skip Barber Racing Team, e proprio questo mese è seconda a livello nazionale.

La Brewer è inoltre molto popolare su Instagram dove è seguita da oltre 1,5 milioni di follower e dove condivide regolarmente scatti di lei, in abbigliamento da gara e non.

NAVIGA TRA LE SCHEDE:

Commenta per primo