Nuova Mazda 3: è arrivata l’anti-Golf

La nuova Mazda 3 ha debuttato al Salone di Los Angeles

25 febbraio 2019 - 10:00

Nuova Mazda 3 arriva come un fulmine e promette battaglia. Una nuova linea dal design più giapponese di sempre, un focus particolare sul piacere di guida, tecnologia a bordo e motori di ultima generazione: la Golf è già nel mirino.

Il design di nuova Mazda 3

Il tema centrale sviluppato, quello di creare “un oggetto di desiderio universale”. Realizzare una vettura che potesse suscitare desiderio in qualunque persona. La nuova Mazda 3 racchiude in sé due personalità largamente apprezzate. La prima è quella dello spirito libero, deciso a seguire le proprie convinzioni.

L’altra personalità è quella che contraddistingue le persone di classe, in cui compostezza e forte vena individualistica si sposano perfettamente. Il loro rispetto verso uno stile formale e tradizionale nasconde una peculiare bellezza che quando viene colta lascia senza fiato.

Mazda porta ora il KODO design a più alti livelli di profondità e sofisticatezza entrando in una nuova fase che eleva il design della vettura a livello di arte figurativa. Lo scopo di questa nuova evoluzione del design KODO è di esprimere una nuova forma di eleganza ispirata all’estetica giapponese.

Le prime vetture ad adottare il nuovo linguaggio stilistico di Mazda sono state la RXVision concept, presentata al Tokyo Motor Show 2015, e la Vision Coupe concept presentata nel 2017. Nel design esterno di entrambi i modelli si trovano elementi accuratamente intonati per creare linee pulite e belle che si uniscono a un delicato gioco di luci e riflessi per realizzare uno stile elegante e sofisticato che esprime una sensazione di naturale dinamicità.

La Nuova Mazda 3 è il primo modello di serie ad adottare questa versione evoluta del design KODO. Mentre evidenzia la semplicità di una forma complessiva a “movimento unico”, il modo in cui luci e ombre si muovono e si riflettono sulla carrozzeria crea un’impressione di grande e spiccata vitalità che vanno oltre le precedenti iterazioni del design KODO.

Nel disegnare le versioni hatchback e berlina della nuova Mazda 3, il team di sviluppo ha considerato i rispettivi valori e personalità per poi massimizzare l’unicità del fascino di ciascuna. L’aspetto possente e seducente della hatchback produce un fascino visivo duraturo, che evoca un senso di eccitazione.

Viceversa, la bellezza pulita, armoniosa e sofisticata della berlina esprime maturità e raffinatezza. Il risultato sono due tipi di carrozzeria con personalità così distinte che qualcuno potrebbe pensare che si tratti di due modelli completamente diversi.

Il concetto del design della hatchback si è focalizzato sulla creazione di una forma possente che esprimesse un nuovo approccio allo stile hatchback. Vista da dietro, l’abitacolo e la carrozzeria si fondono per apparire come un monolite. Questa forma monolitica crea una presenza forte ed esprime un fascino seducente e duraturo.

Per rafforzare ulteriormente la sintonia tra vettura e conducente, ogni elemento del cockpit è disposto secondo una perfetta simmetria orizzontale con al centro il conducente. Allo stesso tempo, ogni componente è concepito in modo da interfacciarsi direttamente con chi guida, contribuendo a enfatizzare l’asse longitudinale incentrato sul conducente.

Inoltre, l’interno della Mazda 3 incorpora il concetto “less is more” che rappresenta una ulteriore evoluzione del design KODO. Semplificando quanto più possibile tutti gli elementi estranei al cockpit si è contribuito a rafforzare la presenza del cockpit stesso. Questo crea un ambiente confortevole ed ergonomicamente eccellente nel quale tra vettura e conducente si instaura naturalmente un dialogo incentrato sulla guida.

Tanta tecnologia per chi è al volante

Grazie ai benefici della SKYACTIV-VEHICLE ARCHITECTURE e dei più recenti motori SKYACTIV benzina e diesel, che consentono un controllo intuitivo della velocità del veicolo in ogni situazione, la nuova Mazda 3 offre un piacere di guida di qualità senza precedenti. La gamma dei propulsori comprende lo SKYACTIV -X, un nuovo tipo di motore a combustione che combina i vantaggi dei motori benzina e diesel.

Il suo innovativo sistema di accensione per compressione controllata da candela ci permette di scegliere rapporti del cambio che migliorano le prestazioni senza influire negativamente sulle emissioni e sul consumo di carburante. La risposta del motore è rapida e la marcia è fluida, conferendo una rassicurante sensazione di controllo.

SKYACTIV -X realizzerà un piacere di guida ancora maggiore e prestazioni ambientali realmente superiori, accrescendo la soddisfazione di possedere una vettura così.

La gamma dei motori benzina della nuova Mazda 3 in Europa è composta dalle versioni da 1.5 e 2.0 litri del motore SKYACTIV-G di ultima generazione. Entrambe le unità adottano luci di aspirazione e pistoni di forma ottimizzata, un sistema di iniezione frazionata del carburante e una valvola di controllo del liquido di raffreddamento per offrire migliori prestazioni, consumi e silenziosità e maggiore rispetto dell’ambiente.

È disponibile anche un motore diesel, lo SKYACTIV-D 1.8. L’utilizzo di iniettori piezoelettrici multiforo a risposta ultrarapida mette a disposizione del motore un sistema d’iniezione multifase ad alta pressione di elevata precisione. Questa è la prima vettura di serie equipaggiata con l’innovativo motore Mazda SKYACTIV-X SPCCI (acronimo di Spark Plug Controlled Compression Ignition, cioè sistema di accensione per compressione controllata da candela).

Le sue caratteristiche comprendono la superiore risposta iniziale, la grande erogazione di coppia, l’accuratezza nella linearità di risposta e l’abilità nei cambi di regime. Il motore è assistito dal nuovo sistema ibrido intelligente M Hybrid di Mazda, che supporta l’aumento del risparmio di carburante e innalza i livelli del piacere di guida e del rispetto dell’ambiente. Il nuovo sistema M Hybrid è disponibile anche per i motori SKYACTIV-G.

L’evoluto sistema i-ACTIV AWD di Mazda è ora dotato della funzione di rilevamento del “carico verticale sulle quattro ruote” e agisce di concerto con il sistema G-Vectoring Control Plus (GVC Plus) per controllare la ripartizione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori. Il risultato è la maggiore capacità di rispondere fedelmente alle intenzioni del conducente indipendentemente dalle condizioni di marcia.

L’evoluto sistema i- ACTIV AWD riduce anche le perdite meccaniche complessive del 60% circa rispetto al modello precedente, contribuendo a incrementare il risparmio di carburante. Il sistema G-Vectoring Control Plus (GVC Plus) aggiunge il controllo diretto del momento d’imbardata attraverso i freni. Ciò consente alla vettura di poter gestire meglio le manovre di emergenza e offre maggiore controllabilità e fiducia in svariate situazioni tra cui i cambi di corsia ad alta velocità e nella guida su strade sdrucciolevoli.

Nuova Mazda 3 M Hybrid, motori e prezzi

Il motore SKYACTIV-G 2.0 M Hybrid è omologato come ibrido e come tale si avvale a pieno titolo delle agevolazioni relative a questa tipologia di propulsione. La soluzione M Hybrid di Mazda, unita alla tecnologia motoristica del motore Skyactiv G permette a Mazda3 risultati prestazionali e di compatibilità ambientale che la pongono ai vertici del segmento C e C-Premium.

Gli allestimenti della motorizzazione benzina sono gli stessi previsti per il diesel e partono dalla versione Evolve per arrivare al top di gamma Exclusive:

  • 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EVOLVE 6MT: 23.200 Euro
  • 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EXECUTIVE 6MT: 23.900 Euro
  • 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EXCEED 6MT: 25.500 Euro
  • 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EXCLUSIVE 6MT: 27.150 Euro

E’ disponibile su tutti gli allestimenti la trasmissione automatica Skyactiv-Drive a 6 rapporti.

Sicurezza a bordo della Nuova Mazda 3

La nuova Mazda 3 è disponibile con il nuovo sistema di ‘Monitoraggio Conducente‘. Il sistema utilizza sia una telecamera a infrarossi che LED a infrarossi per osservare lo stato del conducente durante la guida. Viene monitorato costantemente di quanto sono aperte le palpebre del conducente, quante volte batte le ciglia, nonché angolazione della bocca e viso per determinare i livelli di sonnolenza o affaticamento. Monitora inoltre linea di visuale e movimento degli occhi per stabilire quando il conducente sta perdendo attenzione. Se il sistema valuta che la situazione stia diventando pericolosa, fa suonare un allarme per renderne consapevole il conducente e agisce insieme al sistema Smart Brake Support (SBS) per ridurre il tempo di attivazione dell’avvertimento acustico di frenata.

Sulla Nuova Mazda 3 è disponibile il sistema Front Cross Traffic Alert (FCTA). Il sistema utilizza radar anteriori di nuova adozione per rilevare eventuali veicoli in avvicinamento dai punti ciechi davanti a destra e/o sinistra e allerta il conducente della loro presenza. Questo aiuta a prevenire una delle cause di incidente più comuni, cioè quando la vettura imbocca un incrocio a T con la visuale parzialmente occlusa.

Sulla nuova Mazda 3 è disponibile anche il nuovo sistema Cruising & Traffic Support (CTS) . Questo sistema aiuta a ridurre l’affaticamento del conducente assistendolo nelle operazioni di accelerazione, frenata e sterzata, quando bloccato in un ingorgo in autostrada. Contribuisce anche a un’esperienza di guida più sicura, rassicurante e confortevole in condizioni che richiedono un costante intervento delle funzioni assistite.

Nuova Mazda 3 in promozione

Tutti i clienti che acquisteranno entro il 28 febbraio 2019 la Nuova Mazda3, usufruiranno dell’esclusivo Celebration Pack del valore di oltre 2.000 Euro che include il programma di servizi integrati Mazda Best5 completo anche del ServicePlus Essence con i primi 5 tagliandi di manutenzione programmata. La nuova Mazda3, sia benzina che diesel, sarà disponibile in concessionaria a partire dall’inizio del mese di marzo 2019.

Mazda 3, il debutto a Los Angeles

La nuova Mazda 3 ha fatto il suo debutto mondiale al Salone di Los Angeles, aperto al pubblico dal 30 novembre al 9 dicembre 2018.

La nuova Mazda 3 presenta una interpretazione più matura del linguaggio stilistico Kodo che racchiude l’essenza dell’estetica giapponese. Contestualmente, le prestazioni fondamentali della vettura sono state innalzate a un nuovo livello. La piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture di nuova generazione consente agli occupanti di godere al massimo del loro naturale senso di equilibrio, mentre i più recenti motori Skyactiv offrono un pronto controllo della velocità in qualunque situazione di marcia.

L’arrivo della nuova Mazda 3 segna l’inizio di una generazione di vetture completamente nuova che porterà ai clienti di tutto il mondo nuove dimensioni del piacere di guida.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Opel Corsa GSi, 150 cv di puro divertimento

Audi R8, al via gli ordini in Italia

Noleggio auto: consigli per non farsi fregare