Median AMB

Median AMB: l’innovativa ambulanza che elimina i problemi legati al traffico

Sarebbe bello se fosse favvero così!

23 settembre 2020 - 19:00

Quante volte gli incidenti stradali, soprattutto quelli nelle autostrade e superstrade, finiscono peggio del dovuto a causa delle code che inevitabilmente si creano? È un problema importante e complesso, al cui rimedio hanno pensato alcuni designer nel momento in cui hanno iniziato a progettare Median AMB, l’ambulanza per cui il traffico non è più un problema.

 

Median AMB considera un elemento mai pensato prima

Per la sua vocazione detta nel trafiletto iniziale, il design dell’ambulanza Median AMB è molto particolare e insolito. La progettazione si deve a 4 designer sudcoreani: Hong Seonghwan, Lee Hyungtaek, Lee Taekkyung e Song Yoojin, i quali per risolvere i problemi legati alle code e al traffico in situazioni di emergenza hanno pensato di sfruttare, come binario per l’ambulanza stessa, un elemento a cui non aveva pensato praticamente nessuno: il divisorio!

Questo è già utile per capire che la Median AMB è un’ambulanza pensata non tanto per le strade urbane, dove questi mezzi e chi li guida sono più facilitati nei sorpassi, visto che le carreggiate non sono unidirezionali; quanto per gli incidenti autostradali e sulle suprestrade, i quali sia hanno più alte probabilità di causare lesioni gravi, sia poi creano lunghe code e congestioni, che l’ambulanza supera molto difficilmente.

Median AMB: un design 100% funzionale

Da qui l’idea dei designer coreani, che proprio per questo hanno progettato un’ambulanza molto alta che avvolge per intero la struttura del divisorio delle autostrade e delle superstrade, e ha quindi la forma di un ferro di cavallo un po’ squadrato. Una sorta di trenino, quindi, a guida automatica o comunque a distanza, all’interno del quale saranno presenti solo due operatori con il compito di caricare all’interno del veicolo il ferito o i feriti, e poi di tornare al casello autostradale più vicino, dove attente l’auto medica e l’ambulanza tradizionale a 4 ruote.

Median AMB appare come un unico involucro di metallo molto solido, sviluppato in altezza e più stretto in alto. Ai lati non ci sono vetri, ma due grossi portelloni che servono a facilitare l’ingresso sia degli operatori sia degli automobilisti e/o passeggeri feriti. Alle estremità anteriore e posteriore, i vetri sono oscurati e con base LED per riprodurre la croce dell’ordine dell’ambulanza nazionale e dei diversi paesi. Naturalmente, in alto rimane la scritta Ambulanza, sempre al contrario per renderla leggibile negli specchietti retrovisori.

Anche l’interno è molto funzionale, spoglio di fronzoli e con tutto il necessario. In particolare, l’ambiente interno di questo veicolo è stato pensato per facilitare al meglio l’ingresso e l’uscita delle persone, e anche il fissaggio delle barelle. Sono comunque presenti pannelli e alcuni spazi con gli strumenti necessari e obbligatori su tutte le ambulanze.

Median AMB, che è e rimane solo un progetto, ha comunque fatto parlare di sé per la funzionalità e la capacità dimostrata dai progettisti di sfruttare elementi già presenti nelle strade, e di solito visti per altre funzioni, per ottimizzare i temi e migliorare i servizi in situazioni difficili e critiche.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercedes-AMG GT 4-Türer Coupé // The new AMG GT 4-Door Coupé

Nuova Mercedes-AMG GT Coupé4: quattro porte e cinque posti sportivissimi

Helbiz pininfarina

Helbiz si rivolge a Pininfarina per i prossimi monopattini elettrici

polizia auto senza assicurazione

Cosa si rischia se si guida un’auto senza assicurazione: le sanzioni