Mishima Quokka

Mishima Quokka è il micro-camper che diventa una capanna di legno

Mishima Quokka è un minuscolo camper lungo meno di 3,5 metri con cabina in legno profumato e venduto a 19.000 euro in Giappone

17 febbraio 2022 - 13:00

Mishima Quokka è un piccolissimo camper che potremmo definire “kawaii“, ovvero carino e pittoresco. Viene prodotto dalla concessionaria di auto Mishima Daihatsu, ed è un van di consegna classico e bianco all’esterno, comune e anche un po’ anonimo, che però è in grado di trasformarsi in un’adorabile “capanna di legno”, una volta aperto. L’interno è infatti una sala spa su ruote, interamente rivestita in profumato legno di cipresso giapponese a lungo utilizzato per templi e resort termali. È presente anche un tavolo da pranzo, che si può portare anche all’esterno, il quale diventa anche un letto.

Mishima Quokka prende il nome dall’omonimo marsupiale australiano, famoso per il suo “sorriso” permanente che sembra quasi un effetto di photoshop. Considerato l’animale più felice del mondo, ha le dimensioni di un gatto e per Mishima Daihatsu è la mascotte perfetta per il suo mini van.

Il camper più felice del mondo

Mishima Quokka si basa sul furgone Daihatsu Hijet, piccolo veicolo commerciale che è lungo meno di 3,4 metri (è più corto della mia Fiat 500e!) che lo rende in assoluto il camper più compatto di cui abbiamo mai sentito parlare. La sua cabina interna è l’espressione massima della capacità giapponese di sfruttare al massimo i piccoli spazi, con anche spazio per i gomiti grazie alle pareti alte e verticali. Infatti, Mishima Quokka è alto 1,94 (come chi scrive) e largo 1,48 metri.

Come optional ci sono diverse finestre, ma il Mishima Quokka è particolare perché da chiuso sembra un classico veicolo industriale di quelli che portano la frutta al mercato o consegnano pacchi agli uffici, e che vediamo anche rappresentati negli anime. Una volta aperto, però, mostra il suo lato caldo e sostenibile: gli interni sono come detto in legno hinoki, da cipressi presi alla base del Monte Fuji, la montagna più alta del Giappone non distante da Tokyo e protagonista delle “Trentasei vedute del Monte Fuji” del pittore giapponese Katsushika Hokusai.

Il legno Hinoki offre non solo un profumo profondo e fragrante, ma viene molto apprezzato perché dura a lungo e per le sue proprietà anti-batteriche.

Progettazione ad hoc

Per utilizzare al meglio il legno, Mishima ha sviluppato una planimetria funzionale che rende gli interni del Mishima Quokka unici. Anziché classici pannelli, il legno ricopre le pareti con un design “a mezzo tronco”, che conferisce tanto carattere.

L’arredamento è un gioco unico di configurazione della cabina posteriore, con le due panche longitudinali e poste ai lati di un tavolo centrale, sempre di legno. Di notte, il tavolo si abbassa al livello delle panche e, insieme a quattro casse di legno removibili, “riempie” la piattaforma di un letto che si estende in lunghezza fino ai sedili della cabina anteriore, dando origine a uno spazio per dormire di 183 x 219 cm, adatto a due occupanti.

Quando non sono usate per il letto, le già citate casse possono essere impilate e usate come scaffali all’interno del camper, oppure come panche e gradini all’aperto; o ancora fare da scatole per contenere e trasportare molti tipi di strumenti.

Buona la dotazione tecnologica: Mishima Quokka è infatti dotato di un impianto elettrico con batteria da 100 Ah e prese DC e USB. Come detto, ci sono degli optional come una più grande batteria da 200 Ah, ricarica solare e inverter; riscaldamento e aria condizionata; oppure le finestre con le tende. È possibile avere anche un forno a microonde e il cassetto del frigorifero che si montano sul pavimento, sotto la piattaforma del tetto in legno. Il prezzo parte da 2.579.000 Yen, ovvero 19.631 euro.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

filippo giustozzi

I pneumatici riciclati permettono di ottenere strade che durano il doppio

Lego Ferrari Daytona SP3

Lego Ferrari Daytona SP3: il nuovo set dal 1° giugno a € 399,99

Incentivi veicoli commerciali 2022: come ottenere il bonus