Il nuovo logo Citroën torna al 1919 ma in ottica digitale

Robin Grant
27/09/2022

Il nuovo logo Citroën torna al 1919 ma in ottica digitale

Il double Chevron si aggiorna di nuovo, o sarebbe meglio dire che torna alle origini: il nuovo logo Citroën, infatti, è stato presentato alla fine di settembre 2022 ed è una reinterpretazione del design del primo logo del marchio, quello del 1919 in omaggio ai suoi 103 anni di storia.

È la decima volta che Citroën cambia il suo logo, e questa novità nasce per accompagnare il marchio nella sua transizione a produttore di sole auto elettriche. Il nuovo logo Citroën, a cui si accompagna anche il nuovo motto “Nothing moves us like Citroën“, debutterà su una concept car che il marchio francese presenterà a fine settembre, e sarà poi integrato sulle nuove vetture a partire dalla metà del 2023. Inoltre, sarà integrato su tutti i profili social e comunicazione dell’azienda, nonché nei suoi punti di contatto fisici, ora noti come “La Maison Citroën“.

Un ritorno al passato, ma digitale

Seguendo un po’ la tendenza di altri produttori, il nuovo logo Citroën reinterpreta quello originale adottato dal fondatore André Citroën e ispirato al successo della sua prima azienda metalmeccanica che produceva ingranaggi a forma di “Chevron”, e infatti omaggia i “deux chevrons” che da sempre creano l’identità del marchio. L’azienda francese segue i recenti rinnovamenti degli altri marchi del gruppo Stellantis, come Peugeot, Opel e Fiat.

Nuovo logo Citroën

Il logo, come detto, debutterà su una concept car cruciale per Citroën, vero e proprio manifesto che, insieme al logo, introduce una nuova direzione del linguaggio stilistico. Il logo si nota per dei chevron più larghi e prominenti, a contrasto con una cornice ovale verticale più sottile che li circonda. Nasce per essere un elemento distintivo della firma stilistica in tutti i modelli Citroën dal prossimo anno in avanti, ma anche per adattarsi meglio al restyling totale dell’azienda e all’era digitale e a nuovi prodotti non necessariamente legati all’automotive.

Nuovo logo Citroën

Il loog, infatti, apparirà su una collezione di cosmetici e abbigliamento, e proprio l’identità di Citroën ora ha un’interfaccia utente più semplificata per offrire ai clienti un “maggiore senso di serenità” nell’intero percorso digitale. Oltre a una dark mode su sito e app, è in fase di sviluppo un linguaggio animato per integrare il nuovo logo in tutti i supporti digitali, dall’interno delle vetture all’app MyCitroën.

Nuovi colori

Il nuovo logo, per essere maggiormente utilizzabile, ha come base i colori bianco e grigio. Ma ci saranno altri due colori con punteggiature a contrasto da applicare in aree specifiche. Parliamo del Bleu Monte Carlo, ispirato a un colore iconico del marchio perché usato sulla 2CV e sulla DS, e che ora tornerà in alcuni dettagli su supporti fisici; e dell’Infrarouge, più energico e sostitutivo dell’attuale rosso per essere più equilibrato.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news