autobus roma

A Roma ci sono autisti di autobus senza mascherina: multati in 40

A Roma alcuni autisti di autobus non usano la mascherina e l'ATAC prende provvedimenti.

11 dicembre 2020 - 10:02

A Roma alla guida degli autobus ci sono autisti che non usano la mascherina oppure la tengono “tatticamente” abbassata in modo da alzarla al volo in caso di controlli. Un fenomeno che non si può ritenere isolato, se l’ATAC ha deciso di mettere in campo una task force per beccare i cosiddetti “autisti no-mask“. E i dati sono sconfortanti, quando si pensa che generalmente viene effettuato un richiamo verbale, e che i 40 sotto procedimento sono praticamente solo i “recidivi”.

Le motivazioni sono le più disparate, alcune comprensibili come “si appannano gli occhiali”, altre meno come “mi da fastidio”, mentre ci sono casi di veri e propri “no mask” che non intendono indossarla punto e stop. Un problema che potrebbe aggravare lo stato dei trasporti pubblici nel caso in cui tutte le scuole vengano aperte, come paventato, il 7 Gennaio. Se all’interno delle scuole si cerca la massima cura in fatto di sicurezza per l’epidemia di coronavirus, è facile immaginare il sovraccarico all’interno di bus e tram, come è accaduto lo scorso Settembre. E’ difficile chiedere ai ragazzi di mantenere distanze e di indossare le mascherine, se i primi che dovrebbero farlo trovano ogni scusa per fare il contrario.

Da sottolineare come a Roma durante il picco della pandemia si siano registrati 80 positivi tra il personale, con 350 dipendenti in quarantena contemporaneamente. Se dovesse ripetersi una nuova ondata a scuole aperte, diventerebbe un’impresa gestire il servizio pubblico di trasporti in città.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Murales milanesi

Alla scoperta dei murales milanesi con Lynk & Co 01

Peugeot 508 2022

Peugeot 508 2022 a partire da 33.900 euro

francia francese

Francesi andate piano, arriva il limite a 110 km/h in autostrada?