Skoda Scala Metano G-TEC

Skoda Scala G-Tec a metano è efficiente, confortevole e risparmiosa

Le caratteristiche della Skoda Scala a metano

22 giugno 2021 - 18:00

Skoda Scala G-Tec, la versione monofuel a metano, mantiene intatte le caratteristiche estetiche della vettura, unendo però un’alimentazione ecologica ed economica, e prezzi abbordabili con una dotazione completa. A metà tra segmento C e D, questa vettura rappresenta la proposta del marchio ceco nell’ambito delle berline compatte, con la solita formula Skoda che unisce qualità, design e praticità.

Il motore della Skoda Scala G-Tec a metano

Il motore della Skoda Scala G-Tec è un 3 cilindri in linea 1.0 G-Tec da 90 CV, in abbinamento a un cambio manuale a 6 marce, con consumi da record per le auto a metano: 3,6 litri ogni 100 km. Una propulsione omologata monofuel metano sufficientemente brillante in grado di assicurare bassi costi di gestione, anche visto il basso prezzo del gas naturale.

Il prezzo della Skoda Scala G-Tec, in allestimento Ambition, parte da 22.730 euro. Di seguito le altre versioni:

  • Sport, da 24.280 euro;
  • Sport Monte Carlo, da 25.580 euro;
  • Style, da 26.070 euro;

Tutti i prezzi indicati si devono intendere al netto di incentivi e promozioni, di cui anche la Skoda Scala a metano gode a pari delle vetture ibride ed elettriche.

La dotazione

Come tutte le vetture del marchio, anche la Skoda Scala parte già piuttosto ben accessoriata. La Ambition, per esempio, include:

  • Tutti i sistemi di guida assistita di livello 2;
  • 2 USB-C con connettività Apple;
  • Connettività Bluetooth;
  • Skoda Care Connect –  Servizi di Chiamata di emergenza (a vita) con Service Proattivo (10 anni);
  • Cinture di sicurezza anteriori e posteriori a tre punti (anteriori regolabili in altezza con pretensionatori);
  • Climatizzatore manuale con filtro anti-allergeni;
  • Sistema di monitoraggio pressione pneumatici (TPM+);
  • Start-Stop e funzione di recupero dell’energia in frenata;
  • Schienale dei sedili posteriori ribaltabile divisibile (60/40);
  • Finestrini laterali e lunotto in vetro atermico;
  • Maxi DOT – display multifunzione con computer di bordo;
  • Light Assistant (Coming Home, Leaving Home, Tunnel Light e Day Light);
  • Radio Bolero con display touchscreen 8″;
  • Ricezione radio digitale DAB+;
  • Ruota di scorta con cerchio in acciaio di dimensioni ridotte;
  • Ausilio per partenza in salita (Hill Hold Control);
  • Sensori per il parcheggio posteriori;
  • Specchietti retrovisivi esterni regolabili/riscaldabili elettricamente;
  • Specchietto retrovisivo interno di sicurezza schermabile;

La Sport aggiunge:

  • Bracciolo centrale anteriore regolabile in lunghezza con vano portaoggetti Jumbo Box;
  • SmartLink+ via cavo con CarPlay, Android Auto; e MirrorLink;
  • Driver Activity Assistant – dispositivo di riconoscimento della stanchezza del conducente;
  • Front Assistant con riconoscimento pedoni – monitoraggio radar dello spazio antistante la vettura e funzione di frenata automatica di emergenza;
  • Kit riparazione pneumatici (compressore da 12V + flacone con liquido adesivo);
  • Driving Mode Select – selettore stile di guida;
  • Chiave per sistema di chiusura con telecomando;
  • Lane Assistant – sistema di mantenimento del veicolo in corsia;
  • Cerchi in lega ALARIS 6J x 16”;
  • Luci posteriori di posizione e stop in tecnologia LED;
  • Specchietti esterni di colore della carrozzeria;
  • Plancia Grained Black e inserti decorativi nero lucido;
  • Interni in tessuto;
  • Volante multifunzione a due razze in pelle (con comandi radio e telefono);

Sulla Sport Monte Carlo le differenze sono prettamente estetiche:

  • Driving Mode Select – selettore stile di guida;
  • Fari fendinebbia;
  • Fari anteriori Full LED Crystal Lighting con funzione AFS (Adaptive Frontlight System);
  • Fari posteriori full LED;
  • Specchietto esterno di colore nero lucido;
  • Lunotto posteriore allungato;
  • Cerchi in lega VOLANS 6,5J x 17” – neri;
  • Denominazione marca e modello in colore nero lucido;
  • Paraurti nel colore carrozzeria;
  • Interni in tessuto;
  • Sedili sportivi;
  • Pedaliera in alluminio;
  • Sedile passeggero anteriore regolabile in altezza;
  • Interni Monte Carlo in tessuto/Tecnofibra 3D-Carbon;
  • Plancia Carbon-look e inserti decorativi cromati;
  • Volante multifunzione a due razze in pelle (con comandi radio e telefono);

Infine, sulla Style troviamo:

  • Virtual Cockpit – Cruscotto digitale personalizzabile con display a colori da 10,2″;
  • Keyless Easy Start – sistema di avviamento senza chiave;
  • Climatronic – climatizzatore automatico a due zone con filtro combinato e sensore umidità;
  • Navigatore satellitare Amundsen con display touch 9,2″ e Gesture Control, mappe Europa 3D, assistente vocale, Web Radio, SSD 64GB ed eSIM LTE integrata;
  • Specchietto retrovisore interno fotocromatico;
  • Web radio;
  • Chiave per sistema di chiusura con telecomando;
  • Specchietti esterni di colore della carrozzeria;
  • Fari posteriori full LED;
  • Lunotto posteriore allungato;
  • Cerchi in lega STRATOS 6,5J x 17”;
  • Volante multifunzione a due razze in pelle (con comandi radio e telefono);
  • Interni Style in tessuto/Tecnofibra ArtVelours;
  • Plancia Copper Brushed e inserti decorativi cromati;

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Volkswagen Taigo

Nuova Volkswagen Taigo: il primo SUV coupé

dash cam

Le 5 dash cam migliori per la nostra automobile

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: tutti i trucchi per viaggiare freschi, e consumare meno