Tesla Cybertruck ha raggiunto 1 milione di preordini

Robin Grant
26/05/2021

Tesla Cybertruck ha raggiunto 1 milione di preordini

Tesla Cybertruck, il pick up di Elon Musk che ha fatto e fa parlare di sé per via del suo design futuristico, ha raggiunto il traguardo di 1 milione di preordini: secondo le stime di Finbold, al 25 maggio 2021 infatti i preordini stimati erano di 1,08 milioni per questo modello, che ha quindi superato le 866.750 vetture Tesla consegnate tra il 2019 e il 2020.

Diversi sono i fattori che hanno decretato il successo di questo pick up, un successo enorme soprattutto se consideriamo che ancora non è ufficialmente arrivato sul mercato. Sicuramente il primo fattore è quello relativo all’estetica, ma non è il solo.

I fattori del successo del Cybetruck

Come detto , l’estetica futuristica del Tesla Cybertruck è uno dei motivi del suo successo, ma entrano in gioco il design più in generale e la tecnologia. Stando a Tesla, questo mezzi è costruito con una scocca esterna molto resistente che migliora la protezione dei passeggeri, ed è impenetrabile grazie a una struttura in acciaio inossidabile unita al vetro corazzato.

Tesla Cybertruck

Il successo si deve anche alle condizioni stabilite dal marchio per il preorder: ai clienti è stato richiesto un deposito di 100 dollari, rimborsabili. Una cifra quindi abbordabile, anche se gli analisti sono piuttosto scettici sul fatto che queste prenotazioni saranno tutte consegne: più probabilmente, è un modo di Tesla per capire se ha fatto centro – la risposta si può tranquillamente dire che è positiva -, e alcuni fan hanno depositato i 100 dollari con lo scopo poi di non acquistarlo.

Il successo ha fatto anche sì che il Tesla Cybertruck uscirà dagli States: alla presentazione, infatti, Musk affermò di aver pensato al veicolo come prodotto nordamericano, ma la domanda è così alta che non è da escludere l’arrivo di una versione adattata per gli altri mercati, prima di tutto per quello europeo, per il quale però sarà ridotto per soddisfare le esigenze sulla protezione dagli urti per i pedoni.

La concorrenza

Si vede quindi che il Cybetruck ha un’impressionante numero di fan e di prenotazioni, ma questo non lo rende immune dalla concorrenza. Elon Musk se la dovrà vedere in particolare con General Motors e Ford, le due storiche aziende americane che hanno già presentato o, nel caso di Ford, lanciato i loro pick up elettrici, a partire dal Ford F-150 Lightning.

Tesla Cybertruck

Infatti, quando Tesla inizierà ufficialmente (e finalmente) la produzione del Cybertruck, i clienti potrebbero però già aver optato, o comunque optare per altri modelli usciti prima: il pick up di Ford arriverà a inizio 2o22, mentre Hummer avvierà la produzione del suo entro fine 2021.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news