Truffa del sorpasso: come riconoscerla e difendersi

Margherita Trevisan
16/05/2024

Truffa del sorpasso: come riconoscerla e difendersi
Image: Yayimages

La truffa del sorpasso è una tecnica di inganno e manipolazione utilizzata dai truffatori per costringere gli automobilisti a fermarsi e pagare per danni inesistenti. Scopri come riconoscere e difenderti da questa truffa stradale.

La truffa del sorpasso è un particolare tipo di truffa stradale che si verifica quando i truffatori approfittano della situazione di guida per costringere un automobilista a fermarsi e pagare per un danno inesistente. Questa tecnica si basa sull’inganno e la manipolazione, e può essere particolarmente stressante per la vittima.

Le fasi della truffa:

  1. Provocazione del contatto: Durante un sorpasso o in prossimità di esso, i truffatori possono lanciare un oggetto (come una pietra) contro l’auto della vittima. Questo provoca un rumore che simula un impatto, spingendo la vittima a credere di aver urtato l’altra auto.
  2. Accusa: Una volta che la vittima si ferma, i truffatori approcciano accusandola di aver causato danni alla loro auto, spesso mostrando un danno preesistente o simulato sul momento.
  3. Richiesta di denaro: I truffatori insistono per un risarcimento immediato in contanti per evitare conseguenze legali o per la riparazione immediata del danno.

Come difendersi:

  1. Mantenere la calma: È fondamentale non lasciarsi andare al panico o alla confusione. Mantenere una mente lucida aiuta a gestire la situazione con maggiore efficienza.
  2. Non fermarsi in luoghi isolati: Se si sospetta che sia in corso una truffa, è consigliabile fermarsi in un’area ben illuminata e popolata o, meglio ancora, presso la più vicina stazione di polizia.
  3. Documentare: Usare il telefono per fare foto o video sia delle persone che della loro auto, inclusa la targa, può essere essenziale come prova.
  4. Evitare pagamenti: Non si dovrebbe mai accettare di pagare alcun danno in contanti sul posto. Anche se si ritiene che il danno possa essere reale, è meglio gestire tutto attraverso le assicurazioni.
  5. Chiamare le autorità: Se la situazione sembra sospetta o se gli individui diventano intimidatori, è vitale chiamare immediatamente la polizia.

Conoscere l’esistenza di queste truffe e come reagire può notevolmente ridurre il rischio di diventare vittima. In caso di dubbi, è sempre meglio l’eccesso di cautela e cercare il supporto delle autorità competenti. Affrontare con prudenza le interazioni sospette sulla strada può salvaguardare sia la sicurezza personale sia quella finanziaria.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

Copyright Image: Sinergon LTD