Göteborg Club

Lynk&Co sbarca in Europa con il Göteborg Club nella città di Volvo

Il Göteborg Club è il primo hub di Lynk&Co, il marchio "cugino" di Volvo, ad aprire in Europa in attesa che apra quello di Amsterdam e nelle principali metropoli del Continente.

19 gennaio 2021 - 11:00

Lynk&Co è pronta a debuttare ufficialmente in Europa. Dopo l’annuncio della sua vettura, Lynk&Co 01, basata sulla piattaforma di Volvo XC40, il marchio cinese di nome, e svedese di fatto, apre il Göteborg Club. Il primo di una serie di hub, non distanti dai Volvo Studio come impostazione, che apriranno in Europa e che permetteranno di vivere al 100% l’esperienza sino-scandinava del marchio e di comprendere la sua filosofia di vendita.

Inutile girarci intorno: alla Cina piace l’Europa, e vuole conquistare il Vecchio Continente. Geely ha trovato un modo sicuramente efficace e diverso dal solito per arrivarci, visto che il gruppo cinese è stato lasciato “Volvo-Centrico”, con la produzione e la progettazione delle auto lasciata in Europa per quanto riguarda le vetture destinate prettamente al territorio europeo.

È il caso del primo modello importato nel Vecchio Continente dal marchio cinese, la 01, progettata e costruita in Europa sulla base della best-seller svedese, la Volvo XC40. Con, però, una filosofia di vendita totalmente diversa, e totalmente nuova.

Un’auto venduta solamente full optional, e solamente ibrida, con noleggio comprensivo di tutti i servizi e con possibilità di condivisione con amici e familiari – anche se permane comunque la possibilità di acquisto. Nessun concessionario tradizionale, ma solo i “Club”: veri e propri locali, che non fungono solo da vendita o noleggio della vettura, ma vera e propria esperienza. Un concetto particolarmente caro alla Scandinavia, che fa del rilassarsi e del godersi il momento uno dei suoi mantra.

Ad ogni modo, l’impostazione dei club può ricordare quanto fatto da Volvo con i suoi “Studio”, di cui quello milanese è tutt’ora il più importante e guardato con attenzione: non solo concessionario con vetture in esposizione, ma bar e sede di eventi di ogni tipo, che esulano dalla sola industria automotive.

Il Göteborg Club di Lynk&Co è il primo hub ad aprire in Europa, naturalmente nella città natale di Volvo e della filiale europea dell’azienda cinese. Un periodo forse poco favorevole considerando che la Svezia, dopo un anno di indifferenza, a causa della gravità della situazione ha fatto marcia indietro sulle sue idee, iniziando un lockdown in modo da abbassare i contagi. Vedremo come si evolverà la situazione.

A quello della seconda città svedese per dimensioni seguirà l’Amsterdam Club, ma Lynk&Co ha intenzione di arrivare, nei prossimi mesi e nei prossimi anni, anche nel resto del continente. Tra cui, verosimilmente, Milano, una metropoli particolarmente cara al gruppo sino-svedese.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Ford Focus

Ford rivoluziona la Focus con tanta tecnologia, nuovi motori ibridi e il Mean Green per la ST

Renault Arkana E-Tech

Renault Arkana Hybrid: le caratteristiche del SUV coupé ibrido francese

Auto più veloci del mondo

Le 10 auto più veloci al mondo: la classifica aggiornata del 2021