Land Rover x Elliot Brown Holton Professional

Land Rover x Elliot Brown Holton Professional: il nuovo orologio ultra robusto

Arthur Chatto, canottiere entrato nel Guinness per le sue imprese sportive, e Jess Hawkins, stunt driver e pilota da corsa, competono per il robustissimo segnatempo!

15 dicembre 2020 - 14:00

Il nuovo orologio Land Rover x Elliot Brown Holton Professional ha dimostrato la sua robustezza in una gara davvero speciale. Elliot Brown produce gli orologi più resistenti al mondo, impiegati da organizzazioni di salvataggio in montagna e da unità speciali dell’esercito britannico. Land Rover, dal 1948, produce veicoli che rappresentano la vera gamma di capacità. Il lignaggio e la filosofia condivisa son stati i catalizzatori della collaborazione che ha portato alla creazione di questo orologio in edizione speciale.

Land Rover x Elliot Brown Holton Professional: il video della sfida

Arthur Chatto, entrato nel Guinness dei Record per le sue imprese nel canottaggio, ha sfidato Jess Hawkins, la stunt driver e pilota del campionato monomarca W series, mettendo in palio il proprio orologio in edizione speciale. È partito in off-road a piedi, in gara contro Jess a bordo della Defender 110, con l’intesa che il primo arrivato avrebbe tenuto l’orologio.

Arthur infatti ha scommesso di arrivare prima della Defender – mettendo in palio il suo orologio. Questo è finito sotto le ruote della Defender che vi è passata sopra su una pista fangosa, è stato immerso in un fiume, ed è uscito sempre indenne. Ma chi sarebbe stato il vincitore?

Il Land Rover x Elliot Brown Holton Professional è basato sull’originale Elliot Brown Holton Professional sviluppato insieme ad un settore specializzato delle forze armate britanniche. Realizzato per gli ambienti più estremi, emula il motto Land Rover “Above and Beyond” in termini di capacità e durata.

Arthur Chatto ha usato il suo Land Rover x Elliot Brown Holton Professional come segnatempo ufficiale del GB Row Challenge, il giro intorno alle coste britanniche, nel luglio 2020 – una prova di forza e resistenza lunga 3.200 km. L’armo di quattro rematori è stato il più giovane a completare il percorso.

Questo orologio in edizione speciale ha un sistema di fondello compressor avvitato e tripla guarnizione della corona assicurano impermeabilità fino a 200 metri. Cassa e perni del cinturino sono in acciaio inox marino 316L, il vetro zaffiro è antigraffio. Il movimento svizzero al quarzo è alloggiato in un sistema brevettato a prova d’urto. L’orologio resiste all’impatto di un mazzuolo in acciaio da 3 kg con una forza di circa 5000G. Il cinturino in gomma EPDM è ipoallergenico e resistente alla salsedine, agli ultravioletti ed al freddo estremo. Viene fornito un secondo cinturino in tessuto di facile intercambiabilità, robusto, senza fori e con trattamento antibatterico a vita.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

PLF per viaggiare

Cos’è il modulo PLF, quando serve e come ottenerlo

Renault Clio E-Tech Hybrid

Renault Clio Hybrid: l’ibrida per la città, comoda per viaggiare

Changan CS85

Changan CS85: il SUV coupé cinese un po’ BMW, un po’ Mitsubishi