Sony cuffie wireless WF-SP800N

Sony cuffie wireless WF-SP800N: sonorità avvolgenti e su misura

Massima stabilità, resistenza all'acqua e alla polvere e batteria a lunga durata per accompagnare ogni giornata con la colonna sonora perfetta!

12 maggio 2020 - 17:00

Sony cuffie wireless WF-SP800N – Sony presenta le nuove cuffie WF-SP800N completamente wireless pensate per tenere il passo con gli stili di vita più dinamici. Ideali per chi è sempre in movimento, le WF-SP800N hanno un grado di protezione IP55, che ne certifica la resistenza agli schizzi, alla polvere e al sudore. Oltre a essere all’altezza delle sessioni di allenamento più intensive, si possono anche lavare una volta finito.

Il morbido supporto ad arco e il design ergonomico garantiscono una vestibilità comoda e un’aderenza ottimale, a prova di corsa verso l’ultimo treno o sul tapis roulant.

Nemmeno la durata della batteria sarà di ostacolo all’ascolto, dato che la speciale custodia compatta non solo protegge le cuffie, ma permette anche di ricaricarle al volo. Con una singola ricarica completa extra, è possibile riprodurre musica per 18 ore consecutive, se l’eliminazione del rumore è attiva, e per ben 26 se è disabilitata.

E, quando il tempo stringe, bastano 10 minuti di ricarica rapida per guadagnare 60 minuti di riproduzione. Il chip Bluetooth preso in prestito dalle pluripremiate cuffie completamente wireless WF-1000XM3, unito al design ottimizzato dell’antenna, assicura una connessione stabile, per un’esperienza d’ascolto sempre ai massimi livelli.

Le WF-SP800N dispongono della più recente tecnologia di eliminazione del rumore per annullare le interferenze provenienti dalla strada o dalla palestra e lasciare spazio solo alle note.

Note che pulseranno più intense che mai grazie a Extra Bass, il sistema che esalta la potenza e la profondità dei bassi per scandire il ritmo del lavoro o dell’allenamento con la giusta energia. Scaricando l’app complementare Sony Headphones Connect, è possibile anche personalizzare l’esperienza di ascolto in base ai gusti personali. L’equalizzatore, per esempio, è utile per adattare il livello sonoro al brano e all’esigenza del momento, che sia rilassarsi nel tragitto casa-lavoro o caricarsi durante l’attività fisica.

WF-SP800N è sinonimo di 360 Reality Audio, un’esperienza audio immersiva basata sulla tecnologia audio spaziale “object-based” di Sony: è sufficiente installare un’app di streaming musicale su uno smartphone Android e iPhone per ritrovarsi proiettati al centro di un concerto o di uno studio di registrazione. Collegando le WF-SP800N all’app Sony Headphones Connect, ogni ascoltatore può personalizzare il campo sonoro sferico a 360° come preferisce, ottimizzando il risultato.

La modalità Ambient Sound delle nuove WF-SP800N permette di selezionare i suoni in ingresso, regolando il livello da 0 a 20 in tutta comodità, direttamente dall’app Sony Headphones Connect. Inoltre, le WF-SP800N prevedono un controllo adattivo avanzato dei suoni, che rileva in automatico cosa sta facendo l’utente e dove si trova per poi rilevare i rumori ambientali di conseguenza.

Anche in questo caso, i parametri si possono calibrare a piacere dall’app Sony Headphones Connect, per sapere sempre cosa sta succedendo durante una corsa all’aria aperta, ridurre i disturbi in ufficio o scatenare i bassi in palestra.

La tecnologia di controllo smart di Sony consente di avviare e interrompere la riproduzione, passare da un brano all’altro e regolare il volume semplicemente posizionando un dito sull’auricolare destro. Toccando l’auricolare sinistro, invece, si attiva la funzione Quick Attention, che abbassa all’istante il volume per permettere l’ingresso dei suoni esterni e, per esempio, parlare con qualcuno, senza necessariamente rimuovere gli auricolari.

A proposito di funzioni smart, con l’Assistente Google o Amazon Alexa è possibile dedicarsi all’intrattenimento, chiamare gli amici, cercare informazioni, ascoltare musica e notifiche, impostare promemoria e molto altro ancora con un semplice comando vocale.

Per non perdere nemmeno una nota, le cuffie integrano un sistema che rileva automaticamente se qualcuno le sta indossando: non appena vengono tolte, la musica si interrompe automaticamente per poi riavviarsi non appena l’auricolare entra di nuovo in contatto con l’orecchio.

Anche il tipo di sonorità è interamente a discrezione dell’utente, che può scegliere se trasmettere musica e telefonate da entrambi gli auricolari in stereo oppure da uno solo, anche mentre l’altro è in carica.

Ricordiamo a tutti i lettori, che utilizzare gli auricolari in auto è sconsigliato sopratutto per quei modelli che isolano il suono dall’ambiente circostante.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Persol 714 Steve McQueen Special Edition

Persol 714 Steve McQueen Special Edition: cinque nuovi modelli da sole pieghevoli

Chopard L.U.C GMT One Black

Chopard L.U.C GMT One Black: il segnatempo con doppio fuso orario

Woolrich primavera estate 2021

Woolrich primavera estate 2021: la nuova collezione outdoor