The Grand Tour Carnage a Trois: il bizzarro mondo delle auto francesi

Caterina Di Iorgi
29/11/2021

The Grand Tour Carnage a Trois: il bizzarro mondo delle auto francesi

Alla fine dello speciale episodio di lockdown, avevamo lasciato i nostri eroi in un bizzarro finale: Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond in un bar sportivo americano su un’isola lontana.

The Grand Tour Carnage a Trois

Cosa è successo alla fine del Grand Tour?

L’ultimo speciale di The Grand Tour  ha visto i tre amici attraversare i paesaggi più belli della Scozia. Poiché non potevano viaggiare all’estero a causa delle restrizioni del coronavirus, hanno sfruttato al meglio ciò che avevano più vicino a casa.

Il viaggio è stato sicuramente uno dei più belli finora, ed è stato pieno di entusiasmanti colpi di scena. Il trio ha messo alla prova tre vetture americane, chiedendosi perché non fossero mai decollate nel Regno Unito. Avevano scelto una Cadillac Coupe De Ville, una Lincoln Continental e una Buick Riviera come mezzi di trasporto per il viaggio.

The Grand Tour Carnage a Trois: il nuovo viaggio

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/o8-7gfAkW2g”]

In questo secondo lockdown special, il trio si tuffa nel bizzarro mondo della cultura automobilistica francese. In un epico viaggio su strada che inizia nelle colline gallesi, che offrono al pubblico un’avventura da far rizzare i capelli con disinnescamento di bombe, auto a propulsione, acrobazie in elicottero e la gara più emozionante della loro vita prima di raggiungere il Canale della Manica in un climax medievale sbalorditivo con un briciolo di cinema d’essai francese.

Appuntamento per tutti i fan su Prime Video il 17 Dicembre.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.