Viaggio Costa Ovest Usa: il più classico on the road alla scoperta del West

Caterina Di Iorgi
18/12/2019

Viaggio Costa Ovest Usa: il più classico on the road alla scoperta del West

Viaggio Costa Ovest Usa – Il più classico tour on the road alla scoperta delle meraviglie del West! In auto tra incantevoli canyon, lasciatevi affascinare da panorami mozzafiato ed elettrizzanti città! Da Bryce Canyon alla Death Valley, il Deserto del Mojave, il Grand Canyon, Lake Powell, Las Vegas e Los Angeles, e ancora Malibu, Monterey, Monument Valley, San Francisco, Santa Barbara e Santa Monica.

PRIMA TAPPA: LOS ANGELES – DESERTO DEL MOJAVE – LAUGHLIN (492 KM – 5 ORE)

La prima tappa ci porta ad est attraverso il Deserto del Mojave per Laughlin, Nevada, un’oasi circondata da un deserto aspro e dal fiume Colorado. Dall’avventura all’aperto del fiume Colorado si passa al divertimento all’interno e, Laughlin offre un’ampia scelta in questo ambito.

SECONDA TAPPA: LAUGHLIN – KINGMAN – GRAND CANYON (323 KM – 3 ORE 5 MIN)

Direzione est verso Kingman dove si prende la Route 66 e si percorre il più lungo tratto che rimane di questa strada storica fino a Seligman. Continuando a Nord fino al Parco Nazionale del Grand Canyon, una meraviglia naturale che bisogna semplicemente ammirare. Potete poi trascorrere la giornata alla scoperta dell’affascinante South Rim del Canyon. Fermatevi ad ammirare uno dei numerosi punti panoramici, passeggiate lungo il Trial Rim o lungo la storica Hermit Road, oppure salite fino alla cima delle Watchtower dove se il cielo è limpido potrete godervi una vista panoramica fino a 160 km di distanza.

TERZA TAPPA: GRAND CANYON – DESERTO DIPINTO – MONUMENT VALLEY (517 KM – 5 ORE 20 MIN)

Vi suggeriamo di alzarvi preso per ammirare il sole sorgere sul Grand Canyon, quest’opportunità va assolutamente sfruttata una volta nella vita. Più tardi, continuando a dirigersi a est verso il Deserto Dipinto per un incontro indimenticabile con la natura dell’Arizona. Continuate attraverso la Riserva Navajo prima di arrivare al Monument Valley Navajo Tribal Park, dove le cime in arenaria, arcate e altopiani rossi e arancioni si elevano dal paesaggio arido e sabbioso.

QUARTA TAPPA: MONUMENT VALLEY – PAGE/LAGO POWELL (209 KM – 2 ORE 15 MIN)

Avventuratevi a est attraverso il Black Mesa, un insieme di immensi altopiani che coprono 256 chilometri quadrati dell’Arizona, nella strada per Lago Powell. Questo grande lago artificiale blu è circondato da bellissime pareti in arenaria ed è considerato un paese dei balocchi virtuale per i visitatori.

QUINTA TAPPA: PAGE/LAKE POWELL – KANAB – BRYCE CANYON (240 KM – 2 ORE 40 MIN)

Direzione ovest per Kanab dove l’inebriante profumo di salvia e cedro riveste la limpida aria sud-occidentale, poi direzione nord per il parco nazionale del Bryce Canyon nello Utah. Famoso per la sua geologia unica, il Bryce Canyon consiste in una serie di anfiteatri a ferro di cavallo dove la forza del vento, dell’acqua e della trasformazione geologica hanno inciso le cime rosse e formato le colorate rocce calcaree in migliaglia di pinnacoli chiamati “hoodoos”.

SESTA TAPPA: BRYCE CANYON – PARCO NAZIONALE DI ZION – LAS VEGAS (378 KM – 4 ORE 5 MIN)

Passate la mattina esplorando il Bryce Canyon prima di dirigervi a ovest per il parco nazionale di Zion. Si tratta del più antico parco naturale dello Utah conosciuto per le sue gole incredibili e per i panorami spettacolari dove potete seguire I sentieri delle antiche popolazioni native e osservare le imponenti cime color crema, rosa e rosse che si elevano nel cielo luminoso. Sfidate il vostro coraggio sullo slot canyon. Più tardi, proseguite a ovest per Las Vegas, Nevada, una città che non ha bisogno di introduzioni.

SETTIMA TAPPA: LAS VEGAS

Godetevi un’intera giornata in stile Las Vegas. Passeggiate vicino i mega resorts e le luci al neon fluorescenti, scommettete in uno dei numerosi casino, cenate in uno dei numerosi ristoranti di prima classe, cogliete l’occasione per vedere uno degli imperdibili show, fate shopping in una delle lussuose boutiques, andate sulle montagne russe, rilassatevi in piscina e la lista è ancora lunga. Con così tante cose da fare, 24 ore sembrano veramente poche.

OTTAVA TAPPA: LAS VEGAS – DEATH VALLEY (240 KM – 2 ORE 20 MIN)

Il viaggio prosegue nei più bassi rilievi del Nord America, Death Valley National Park. Qui, il deserto del Mojave fa da padrone con la sua storia geologica proiettata su questa aspra e sublime area della California. Per rendere la vostra esperienza ancora più indimenticabile fermatevi a Zabriskie Point che vi offrirà panorami spettacolari degli erosi e selvaggi ma anche colorati badlands.

NONA TAPPA: DEATH VALLEY – YOSEMITE (472 KM – 5 ORE 30 MIN)

Nuova tappa verso Nord per la High Sierra dove Tioga Road, la strada percorribile più elevata della California vi porterà nel Parco Nazionale di Yosemite. Meglio conosciuto per le sue impressionanti cascate, i suoi grandi prati e le sue spettacolari formazioni rocciose, Yosemite è stato uno dei primi parchi naturali incontaminati degli Stati Uniti. Scoprite il cuore del parco con un passeggiata vicino alle cascate, oppure conoscete le meraviglie del parco con un tour guidato. Esplorate il bosco di sequoie giganti e ammirate gli alberi più grandi del pianeta, oppure passate una serata sotto le stelle. Con circa 1300 km di sentieri, Yosemite è anche un’ottima meta per fare escursioni.

DECIMA TAPPA: YOSEMITE – LAGO TAHOE (298 KM – 4 ORE)

Lasciate le meraviglie di Yosemite e dirigetevi a nord attraversando Bridgeport e Devil’s Gate Pass per la strada verso Lago Tahoe. Qui, dove si incontrano la California e il Nevada, potete scoprire questo immacolato gioiello naturale immerso nella catena montuosa della Sierra Nevada. Ci sono vari modi per esplorare il lago, affittare un motoscafo dal porticciolo, o semplicemente passeggiare lungo le sponde e bagnare I vostri piedi nella fresca acqua di montagna.

UNDICESIMA TAPPA: LAGO TAHOE – SACRAMENTO – SAN FRANCISCO (330 KM – 4 ORE)

Il viaggio prosegue e vi condurrà nelle attrazioni della Corsa all’oro, la capitale dello stato della California, Sacramento, e poi a San Francisco. Considerata una tra le più belle città del mondo, San Francisco offre panorami unici e soddisfa qualunque desiderio.

DODICESIMA TAPPA: SAN FRANCISCO

Con 49 metri quadrati di panorami, scenari e destinazioni fantastiche, c’è sempre qualcosa da fare a San Francisco. Un giorno intero dedicato a questa amata città. Fisherman’s Wharf, Chinatown, Union Square, Nob Hill, l’Embarcadero/Financial District e il Golden Gate Park sono le maggiori attrazioni. Per vivere qualcosa di unico, passeggiate lungo il Golden Gate Bridge o fate un giro sull’iconica funivia.

TREDICESIMA TAPPA: SAN FRANCISCO – MONTEREY/CARMEL (197 KM – 2 ORE)

Direzione Sud lungo la Highway 1 che offre panorami mozzafiato della costa del Pacifico. Lasciatevi coinvolgere dalle visioni, suoni e odori di Monterey fino all’Old Fisherman’s Wharf nel centro città. Esplorate lo storico quartiere lungomare di Cannery Row’, la fonte d’ispirazione di John Steinbeck’per l’ononimo romanzo. Visitate la pittoresca località di Carmel, e vivete un esilarante viaggio nei 27 km da Pacific Grove fino a Pebble Beach.

QUATTORDICESIMA TAPPA: MONTEREY/CARMEL – BIG SUR – CENTRAL COAST – SANTA BARBARA (270 KM – 3 ORE 45 MIN)

Continuate a Sud lungo la scenica Pacific Coast Highway della California. Questa serpeggiante strada montana inizia a Monterey e vi conduce a Big Sur dove le montagne si immergono nell’Oceano Pacifico. Se il tempo lo permette vi suggeriamo di fare un picnic e seguire uno dei sentieri percorribili intorno a Pfeiffer Beach per un indimenticabile viaggio in quest’area bellissima. Più lontano a Sud, il paesaggio diventerà caratterizzato da colline ricche di querce appena passato Hearst Castle. La strada finisce a Morro Bay. Non molto distante nell’interno si trova il cuore della costa centrale, San Luis Obispo. Si prosegue per l’affascinante città di Santa Barbara.

QUINDICESIMA TAPPA: CENTRAL COAST – SANTA BARBARA – MALIBU – SANTA MONICA – LOS ANGELES (312 KM – 4 ORE)

Dpo aver visitato Santa Barbara, spesso descritta come la Costa Azzurra americana, si prosegue su un altro bellissimo tratto della costa fino a Malibu. Superate la città marittima di Santa Monica prima di arrivare a Los Angeles con tempo a sufficienza per ammirare lo sfarzo e il fascino della città degli angeli. Non perdete la Hollywood Walk of Fame, il TCL Chinese Theatre, precedentemente Grauman’s Chinese Theater, il Sunset Strip, Beverly Hills, e il Rodeo Drive; alcune delle principali attrazioni che offre la città.

Un viaggio da sogno proposto da Go America nel cuore dell’Ovest degli Stati Uniti: i Parchi Nazionali, i siti Unesco, le riserve Navajo, i deserti, la Death Valley e San Francisco.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard