Casco moto LS2 FF906 Advant: il nuovo convertibile

Caterina Di Iorgi
03/09/2022

Casco moto LS2 FF906 Advant: il nuovo convertibile

Versatilità, design, qualità ed eleganza: il casco moto LS2 FF906 Advant è il nuovo convertibile che entra a far parte del segmento che l’azienda di Barcellona chiama urban commuter, ovvero modelli modulari che funzionano perfettamente in diversi contesti, cittadino o extra urbano, grazie alla mentoniera ribaltabile a 180°, che consente al casco di essere utilizzato come integrale o jet.

Casco moto LS2 FF906 Advant: caratteristiche

Casco moto LS2 FF906 Advant

  • Ha la doppia omologazione P/J e nuova omologazione ECE 22.06, pertanto è utilizzabile come casco integrale e come casco jet
  • Il cinturino è rinforzato e la chiusura micrometrica è in acciaio
  • Ha inserti catarifrangenti nelle parti inferiori delle imbottiture e piccolo spazio imbottito presente all’interno del casco per l’uso di occhiali da sole, un “sottogola” che riduce i rumori esterni e protegge il pilota dal vento e dal freddo durante la guida
  • La presa d’aria centrale e quella ampia posteriore assicurano un perfetto flusso d’aria all’interno del casco
  • La visiera esterna è realizzata con trattamento antigraffio e protezione dai raggi UVA, al pari del visierino parasole interno a scomparsa
  • Imbottitura interna tagliata a laser, antiallergica, smontabile e lavabile

Il casco moto LS2 FF906 Advant pesa 1680 grammi nella taglia L, è sviluppato su due calotte e realizzato in Kinetic Polymer Alloy, un mix di materiali in grado di garantire al casco flessibilità e resistenza. Ha una garanzia di cinque anni e un prezzo di partenza pari a 329 euro nella versione monocolore e di 359 euro nelle otto differenti variati grafiche.

Casco moto LS2 FF906 Advant

Come tutti i modelli di caschi della gamma LS2, è predisposto per l’inserimento di un sistema di interphono bluetooth.

Le migliori offerte Amazon

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.