Harley-Davidson LiveWire 2019: prezzo, autonomia e prestazioni

Tutto quello che c'è da sapere sulla Harley-Davidson LiveWire 2019 elettrica

12 luglio 2019 - 12:22

Harley-Davidson LiveWire 2019: il prezzo in Italia parte da 34.200 euro (negli Usa costa 29.799 dollari), ed è ordinabile direttamente dal sito ufficiale. Si tratta della prima moto elettrica di Harley, della quale abbiamo già avuto modo di parlare approfonditamente nell’articolo qui sotto.

 

Harley-Davidson LiveWire 2019: le prestazioni

Per LiveWire 2019 si parla di un’accelerazione da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h) in 3 secondi netti. La ripresa da 60 a 80 miglia orarie (128 km/h) avviene invece in 1,9 secondi. La coppia istantanea offerta dal motore elettrico H-D Revelation può produrre il 100% del picco massimo all’apertura della manopola e rimane sempre disponibile. La velocità massima dichiarata di LiveWire 2019 è di 177 km/h, ovvero 110 mph.

 

LiveWire 2019: autonomia e ricarica

Per quanto riguarda l’autonomia, la casa dichiara 225 km a ciclo urbano e 142 km, a ciclo combinato su tratti autostradali, calcolati secondo gli standard MIC City e MIC Combined, effettuati ad una velocità di 112 km/h.

La ricarica avviene tramite connettore di tipo SAE J1772 per gli Stati Uniti e con quello IEC 62196 Type 2 per l’Europa. Da notare che tutti i rivenditori Harley-Davidson offriranno una stazione di ricarica rapida DCFC (Direct Current Fast Charge). Per quanto riguarda i tempi di ricarica l’attesa è ovviamente inferiore rispetto a quella delle automobili. Con la tecnologia DC Fast Charge servono circa 40 minuti per una ricarica da 0 a 80% e un’ora per una ricarica completa da 0 a 100%.

Il motore della LiveWire non necessita di frizione o cambio, semplificandone la guida. Caratteristico è il freno motore in fase di decelerazione, che al contempo provvede alla ricarica della batteria.

 

Connessi in 4G con l’app dedicata

LiveWire è dotata del sistema H-D Connect, che attraverso un’unità di controllo telematica a tecnologia LTE abbinata a servizi di connettività via cloud, permette il collegamento motociclista – LiveWire. Questa tecnologia rende l’elettrica di Harley la prima moto elettrica interconnessa di grande produzione sul mercato. Grazie al dispositivo H-D Connect i dati vengono raccolti e trasferiti alla app per fornire informazioni allo smartphone dell’utilizzatore su diversi parametri del mezzo.

Si può quindi controllare lo stato della moto, ovvero lo stato di carica della batteria e l’autonomia residua, il tutto da qualsiasi luogo in cui ci sia una sufficiente copertura di segnale cellulare. Si potrà ovviamente localizzare una stazione di ricarica grazie a una specifica funzione integrata nell’app H-D.

 

Foto della Harley-Davidson LiveWire 2019

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha YZF-R1/M 2020: prezzo, disponibilità e caratteristiche

Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916: caratteristiche del mostro da 214 CV

Yamaha Motor Racing: la visita alla sede di Gerno di Lesmo