Kymco People S 2021

Kymco People S 2021: rinnovata tutta la gamma, il nuovo 200i ABS

Una ventata di novità per la famiglia People S.

6 luglio 2021 - 15:00

Kymco People S 2021: veloci, agili e leggeri tra i semafori cittadini e moderni sotto ogni punto di vista: così sono conosciuti i People S, i ben noti ruota alta di casa Kymco, che ora si rinnovano in prestazioni e stile. Si parla al plurale perché la famiglia People è ora non solo nei classici modelli 50 4T e 125i ABS, ma anche nel nuovo 200i ABS, che prende il posto del 150i ABS. Tutti i componenti della famiglia sono omologati Euro 5.

Interessanti le novità già a prima vista: il faro anteriore full LED si rinnova completamente, aumentando dimensioni ed efficienza luminosa, abbandonando le classiche piccole bocchette sagomate che lasciano ora spazio a un nuovo design dalla luminosità maggiorata. Cambiano anche alcuni dettagli stilistici, quali i nuovi sticker di denominazione del modello, prima antracite opachi e ora dark crome e la sella in pelle full black.

Kymco People S 2021: design

La sella a due piani è alta solo 78 cm da terra ed è comoda ed ergonomica sia per il pilota sia per il passeggero seduto al posteriore; sono ovviamente di serie i must della famiglia People: lo spazioso bauletto da 33 litri in tinta con la carrozzeria, il parabrezza, il paramani e la doppia presa USB presente sia nel collo del copri manubrio sia nell’ampio vano sottosella, la cui apertura è facilmente comandata dal blocchetto multifunzione ed è in grado di ospitare un casco integrale ed eventuali extra, come i guanti.

Nel retroscudo sono presenti un ulteriore vano porta oggetti munito del suo coperchio e un comodo gancio di fissaggio e trasporto di eventuali borse, che non smentiscono, grazie anche all’ ampia pedana piatta, l’elevata capacità di carico di tutti i People S.

Di immediata e facile lettura rimane la strumentazione digitale che permette di visualizzare tachimetro, contagiri, contachilometri totale e parziale, indicatore livello carburante, voltaggio batteria e spia presa USB.

Kymco People S 2021: ciclistica

I People S montano cerchi da 16” all’ anteriore e 14” al posteriore in lega leggera a razze sdoppiate e pneumatici di 100/80-16 all’ anteriore e 120/80-14 al posteriore, mentre la frenata varia a seconda delle cilindrate: il People S 50 4T ha freno anteriore a disco e posteriore a tamburo di diametro rispettivamente di 260 mm e 130 mm, mentre i People S 125i e 200i hanno sistema ABS a doppio canale con pinze a due pistoni sia all’ anteriore sia al posteriore e dischi rispettivamente di 260 mm e 240 mm.

Kymco People S 2021: motori

Il motore monocilindrico 4 tempi raffreddato ad aria rimane invariato per tutta la gamma, mentre la conformità Euro 5 cambia consumi ed emissioni: People S 50i emette 50 g/km di CO2 con un consumo di 48 km/l mentre People S 125i 62g/km con un consumo di 37 km/l.

La motoristica del nuovo 200i è, invece, tutta da scoprire: potenza e coppia massime rispettivamente di 10,8 kW (14,7 CV) a 8.500 giri/min e di 13,5 Nm a 6.500 giri/min vanno a sostituire e migliorare i precedenti valori di10,3 kW (14 CV) e 12,0 Nm a 7.000 giri/min, il tutto grazie alla nuova cilindrata da 163 cc, al posto della precedente 150. Il People S 200i, oltre a rispettare l’ ambiente grazie alla riduzione delle emissioni a 62 g/km da 68 g/km della versione 125i, permette di raggiungere comodamente i 105 km/h contro i 95 km/h e diminuisce i consumi assicurando i 37 km/l al posto dei precedenti 33 km/l.

Kymco People S 2021: prezzi

Il piccolo People S 50 4T si guida con patente AM ed è disponibile nel colore antracite scais opaco presso i rivenditori al prezzo di listino € 2.590 f.c., la versione 125i ABS si guida, invece, con patente A1-B ed è disponibile in ben quattro diverse colorazioni: antracite scais opaco, blu garda, grigio dossena e marrone crone opaco al prezzo di listino di € 2.990 f.c..

Il nuovo People S 200i ABS, infine, necessita di patente A2 ed è disponibile negli stessi colori del 125i al prezzo di listino di € 3.090 f.c. È, infine, possibile l’acquisto anche di due accessori aggiuntivi, il parabrezza basso e, come per tutti i prodotti Kymco, il carica batterie “K-Charge”.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Honda CRF250RX Enduro 2022

Honda CRF250RX Enduro 2022: la Offroad più forte che mai

Casco KV49 Shock

Casco KV49 Shock: ideale per il cross, enduro e motard

moto neopatentati

Quali moto i neopatentati possono guidare?