Motoairbag v3

Motoairbag v3: l’airbag che si indossa come un capo di abbigliamento

Si indossa come un normale capo di abbigliamento e, in caso di incidente, si attiva automaticamente gonfiandosi e proteggendo in maniera efficace il motociclista.

8 settembre 2021 - 16:00

Motoairbag v3: la moto è passione e tanto divertimento: aria, natura, paesaggi, orizzonti infiniti, senso di libertà e di indipendenza, tutta l’energia di viaggi unici in sella alle due ruote. Lo scooter magari soddisfa invece l’esigenza di muoversi rapidamente in città, da un punto all’altro, evitando il traffico sempre più soffocante.

Per entrambi gli utilizzi, è importante proteggersi al meglio per evitare di rimanere inutilmente esposti al rischio di caduta, non solo il casco, ma indossare un sistema airbag, tecnologicamente avanzato, progettato per offrire la massima protezione, rappresenta la soluzione migliore per usare le due ruote veramente in sicurezza.

Motoairbag con la sua ventennale esperienza, ha realizzato soluzioni di airbag per moto di tutto rispetto, per garantire la massima protezione durante la guida. Innovazione, affidabilità, eccellenza, made in Italy sono alcuni degli ingredienti con cui la tecnologia brevettata si rinnova e innova continuamente, offrendo modelli sempre più avanzati e al contempo semplici da usare.

Decine di migliaia di motociclisti indossano ogni giorno i sistemi Motoairbag per utilizzare la moto o lo scooter in sicurezza, evitando di essere inutilmente esposti ai pericoli che inevitabilmente sono presenti per chi viaggia sulle due ruote. Modelli ancora più vincenti e performanti, in grado di rispondere perfettamente a tutte le esigenze, in maniera sicura e in totale comodità: dopo MAB v2.0 Plus, oggi Motoairbag si è evoluto grazie a MAB v3 che rappresenta una soluzione ideale per chi vuole un airbag da moto “top di gamma”.

Motoairbag v3: caratteristiche

Si indossa come un normale capo di abbigliamento e, in caso di incidente, si attiva automaticamente gonfiandosi e proteggendo in maniera efficace il motociclista. Come per MAB v2.0 Plus, anche Motoairbag v3 è dotato del dispositivo meccanico Fast Lock, la nuova frontiera dei sistemi airbag, un’importante innovazione che sostituisce il vecchio “cavetto”. Fast Lock si collega sempre alla moto, funziona come la cintura di sicurezza, scattando solamente in caso di necessità.

Il motociclista è quindi ancora più libero di muoversi sulla moto, guidare in piedi e uscire in piega. Nell’eventualità, invece, di brusco movimento dovuto a impatto, scivolata o tamponamento, Fast Lock blocca lo scorrimento del cavo ed innesca Motoairbag in meno di 5 millisecondi, molto più velocemente del vecchio “cavetto” e di altri sistemi. Quando Fast Lock avvia l’airbag, si sgancia da Motoairbag v3 e rimane attaccato alla sella della moto.

Oltre alle prestazioni protettive, questa nuova “linea” ha una propria identità stilistica: come un vero capo prêt à porter Motoairbag v3 è disponibile in 3 colorazioni e in 3 taglie regolabile e adattabili, vestendo sia le corporature minute che quelle più abbondanti. Inoltre, per ogni taglia, ci sono altre regolazioni per adattarsi sia a giacche estive che invernali, super imbottite. Motoairbag è pensato anche per essere indossato dalle donne con stile, ben aderente, mantenendo un look pulito e sempre in sicurezza.

Da non dimenticare che Motoairbag è un dispositivo airbag certificato EN1621/4 di Livello 2 sia per il torace che per la schiena, quindi con doppia certificazione. La protezione è di Livello 2, cioè è il massimo raggiungibile per un airbag. In pratica protegge 13 volte meglio di un protettore rigido.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Shark Evojet

Shark Evojet: mobilità urbana senza compromessi

Yamaha WR250F 2022

Yamaha WR250F 2022 più veloce e aerodinamica di sempre

Eicma Milano 2021

Scooter elettrici e moto elettriche a Eicma 2021