MV Agusta stabilimento

Coronavirus: MV Agusta si arrende, produzione sospesa fino a nuove disposizioni

Come previsto dal Decreto dello Stato anche MV ferma la produzione.

25 marzo 2020 - 10:30

MV Agusta Coronavirus: da domani, giovedì 26 marzo e fino a nuove disposizioni, anche la casa varesina chiude. Tuttavia, in ottemperanza alle nuove e più restrittive misure atte a contenere e prevenire l’emergenza Covid-19 stabilite dal Governo, interrompe temporaneamente l’attività produttiva negli stabilimenti di Schiranna (Va).

Al fine di garantire i servizi essenziali a clienti e fornitori, i dipendenti abilitati proseguiranno l’attività lavorativa da remoto mentre tutti gli altri potranno usufruire del regime di cassa integrazione guadagni o delle ferie.

MV si allinea quindi a quanto già fatto da Ducati , Yamaha, Polini e Nolan giusto per nominarne alcune.

MV Agusta chiude a causa del Covid-19

Timur Sardarov, CEO di MV Agusta Motor S.p.A., ha dichiarato: “In questo momento la nostra priorità è la salute e la sicurezza dei nostri collaboratori ed il rispetto delle disposizioni vigenti. Faremo la nostra parte osservando scrupolosamente le indicazioni di chi sta lavorando per il bene di tutti. Guardiamo con fiducia al futuro, pronti a ripartire al massimo una volta superata l’emergenza.”

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha XT500 1976

Yamaha XT 500/600 Youngtimer: enduro monocilindriche mito degli anni ’70 e ’80

Boeing 747 Dreamlifter

Boeing 747 Dreamlifter per l’emergenza coronavirus

Autocertificazione per spostarsi: link del PDF aggiornato 26 Marzo 2020