Suzuki Katana offerte moto suzuki

Offerte Moto Suzuki Ottobre: parti oggi e inizia a pagare nel 2021

Una opportunità interessante

28 ottobre 2020 - 10:00

Tra le offerte moto Suzuki di ottobre ci sono tre interessanti promo finanziarie. Fino al 31 dicembre prossimo chi acquisterà uno scooter o una moto Suzuki potrà usufruire della campagna “Parti oggi e inizia a pagare nel 2021”. Sarà possibile mettersi subito alla guida senza versare alcun anticipo e finanziando l’intero importo dovuto.

Il pagamento della prima rata è fissato a quattro mesi dalla firma del contratto e per il semestre successivo sono previste rate di importo ridotto. A completamento del piano seguono quindi altre 42 rate di importo regolare. TAN e TAEG cambiano in base ai modelli e agli importi erogati, restando però sempre su livelli contenuti e convenienti.

Tutti i modelli della gamma Suzuki possono essere acquistati fino alla fine dell’anno accendendo il finanziamento agevolato “Prima rata a sei mesi”. Questa formula delle offerte moto Suzuki prevede che il pagamento delle rate prenda il via sei mesi dopo la stipula del contratto. Oltre ad avere il rimborso differito nel tempo, questa soluzione può anche essere configurata  in base alle proprie esigenze personali. L’importo erogato può infatti raggiungere i 10.000 Euro, mentre la scadenza del piano può essere fissata a 12, 24, 36 o 48 mesi. A seconda della cifra finanziata e dell’orizzonte temporale scelto, il TAN può attestarsi tra il 4,95% e il 5,79%, mentre il TAEG oscilla tra il 5,65% e l’8,42%.

Way2Ride  può essere sfruttato con tutti i modelli della gamma tranne che su Address e GSX-R1000R Anniversary acquistabili tramite altre modalità finanziarie. Tra le offerte moto Suzuki, questo prodotto svincola il motociclista dalla classica logica di proprietà del mezzo per avvicinarlo al concetto di costo di guida mensile. Way2Ride consente di saltare subito in sella alla moto desiderata, dando un anticipo e pagando quindi rate mensili per due o tre anni a seconda del finanziamento scelto.

Al momento della firma, il cliente può stabilire l’entità dell’importo iniziale e delle 24 o delle 36 rate, che definiranno quello che sarà un Valore Futuro Garantito prestabilito. Il motociclista può partire con un acconto sostanzioso e avere poi rate basse oppure distribuire in maniera diversa gli esborsi nel tempo. Qualunque sia la scelta, alla scadenza il cliente avrà tre opzioni: saldare la cifra restante con una maxi rata finale e tenere la moto, restituirla al concessionario o sostituirla con una Suzuki nuova. Il contratto Way2Ride comprende un’estensione automatica della garanzia ufficiale da due a quattro anni (dove non già prevista) ed assistenza stradale inclusa.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Suzuki GSX-R1000R Legend Edition Lucchinelli

La Suzuki GSX-R1000R Legend Edition Lucchinelli è bellissima

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 18 al 24 gennaio 2021

Top Mountain Motorcycle Museum

Il video dell’incendio che ha distrutto il Top Mountain Crosspoint Museum in Austria