marquez hernandez

MotoGP, le coppie pilota-capotecnico del 2020: chi cambia e chi no

Il capotecnico è come la fidanzata. Se funziona... non si cambia!

28 gennaio 2020 - 16:00

Quando mancano pochi giorni al via della prima sessione di test ufficiali MotoGP che si svolgerà a Sepang (Malesia), il sito ufficiale delle Campionato del Mondo riepiloga quelle che saranno le coppie “pilota-capotecnico” del 2020.

Con la definizione delle squadre, i piloti hanno quindi definito colui che sarà il proprio capotecnico, l’uomo di fiducia all’interno del box. Al fianco di un grande pilota ci sono sempre grandi professionisti impegnati a studiare ogni dettaglio, ogni dato per far rendere al meglio le MotoGP sempre più sofisticate e performanti. Molti piloti hanno confermato il proprio capotenico, altri invece ne avranno al loro fianco uno nuovo. Curioso come sul sito motogp.com non appaia il nome di Andrea Iannone e del suo capotecnico. Forse in Dorna lo danno già fuori?

COPPIA CHE VINCE NON SI CAMBIA

Squadra che vince non si cambia. Tuttavia, anche dopo il titolo 2019, Marc Marquez (Repsol Honda Team) e Santi Hernandez continueranno a lavorare insieme. Nell’altra metà del box Repsol Honda, a seguire il campione del mondo della Moto2 ci sarà un capotecnico di riferimento nel settore Ramon Aurin.

ROSSI CERCA IL RISCATTO

Il più grande cambiamento del 2020 riguarda il nove volte campione del mondo di Tavullia. Dopo cinque stagioni al fianco di Valentino Rossi, Silvano Galbusera lascerà il box del Monster Energy Yamaha MotoGP per coordinare la squadra di sviluppo che Yamaha sta instaurando in Europa.

Valentino Rossi avrà quindi al suo fianco David Muñoz, il capotecnico che ha accompagnato Pecco Bagnaia verso il titolo mondiale in Moto2 nel 2018. È invece confermata la coppia Maverick Vinales, fresco di rinnovo fino al 2022, ed Estaban Garcia.

COPPIE PILOTA-CAPOTECNICO 2020

Pilota Team Capotecnico
Marc Marquez Repsol Honda Santi Hernandez
Alex Marquez Repsol Honda Ramon Aurin
Takaaki Nakagami LCR Honda Giacomo Guidotti
Cal Crutchlow LCR Honda Christophe Bourguignon
Valentino Rossi Monster Energy Yamaha David Muñoz
Mavericck Vinales Monster Energy Yamaha Estaban Garcia
Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT Diego Gubellini
Franco Morbidelli Petronas Yamaha SRT Ramon Forcada
Andrea Dovizioso Ducati Team Alberto Giribuola
Danilo Petrucci Ducati Team Daniele Romagnoli
Jack Miller Pramac Racing Ducati Christian Pupulin
Pecco Bagnaia Pramac Racing Ducati Christian Gabbarini
Johann Zarco Reale Avintia Ducati Marco Rigamonti
Tito Rabat Reale Avintia Ducati Jarno Polastri
Alex Rins Suzuki Ecstar Jose Manuel Cazeaux
Joan Mir Suzuki Ecstar Francesco Carchedi
Aleix Espargaro Aprilia Racing Team Gresini Antonio Jimenez
Pol Espargaro Red Bull KTM Factory Racing Paul Trevathan
rad Binder Red Bull KTM Factory Racing Sergio Verbena
Iker Lecuona Red Bull KTM Tech3 Nicolas Goyon
Miguel Oliveira Red Bull KTM Tech3 Guy Coulon

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Test MotoGP Sepang 2020

Stipendi Piloti MotoGP 2020: Marquez guadagna il doppio di Rossi

Alexandra Perez

Alexandra Perez: la fidanzata di Alex Rins su Instagram

Test MotoGP Sepang Yamaha

MotoGP Qatar 2020: Orari dirette TV su Sky, TV8, Dazn e in diretta streaming