Aquila 32 Sport: il catamarano sportivo per crociere comode in meno di 10 metri

Caterina Di Iorgi
20/07/2022

Aquila 32 Sport: il catamarano sportivo per crociere comode in meno di 10 metri

Aquila 32 Sport: siete abituati ai gommoni o ai walkaround mediterranei? Il sempre crescente successo dei catamarani a motore, che dominano nelle gare offshore, assicura adesso soluzioni di abitabilità (e non solo) finora impensabili. Ne è un esempio Aquila 32 Sport, commercializzato in Italia da FC-Yacht. FC-Yacht propone l’intera gamma di catamarani a motore del brand Aquila Power Catamarans, nato dalla partnership tra Sino Eagle Group e MarineMax, che comprende modelli da 28′ a 70′.

Aquila 32 Sport: caratteristiche

Aquila 32 Sport

Con quasi dieci metri di lunghezza e poco meno di quattro di larghezza, questo catamarano offre spazi in coperta inimmaginabili per un monoscafo tradizionale di pari lunghezza. Anche la ‘fake news’ che i catamarani costino di più di ormeggio è da sfatare: l’Aquila 32 Sport offre spazi aperti degni di una barca ben più grande e questo deve essere tenuto in conto.

Inoltre la stabilità garantita dai due scafi la rende più sicura e, per chi soffre un po’ il mare, il catamarano è la soluzione ideale per ridurre al minimo sia beccheggio che rollio. Infine, la maggiore distanza tra i motori rende le manovre molto più facili e immediate rispetto a un monocarena e sull’Aquila 32 Sport è previsto di serie anche il joystick Mercury, con upgrade ai motori 300 cv, per non avere nessun problema in tutte le situazioni.

Tutti i modelli di Aquila Power Catamarans assicurano diverse possibilità di allestimento, che permettono di variarne il layout in base alle esigenze del momento. In particolare, l’Aquila 32 Sport offre due zone totalmente indipendenti: a prua la configurazione bowrider con doppio solarium e un facile accesso centrale, che permette di spostarsi in totale sicurezza anche in navigazione.

Da centro barca verso poppa si apre invece un ampio pozzetto che può essere allestito a dinette, ma trasformabile in prendisole poppiero. L’accesso al mare è garantito da una spiaggetta ben dimensionata, che si allunga tra i due motori fuoribordo, facile da raggiungere dal pozzetto e, di conseguenza, semplifica anche la risalita a bordo. Ben riparato dal parabrezza, ecco l’angolo cucina perfettamente equipaggiato.

La cabina, che si trova a prua nello scarpone di sinistra, è accogliente e il letto matrimoniale non ha nulla da invidiare a quello di un monocarena. Nello scarpone di sinistra si trova invece un bagno particolarmente ampio, quindi ipotizzare una crociera di più giorni non è impensabile, ma anzi un’ipotesi realistica.

A tutto questo si aggiunge la motorizzazione Mercury: due fuoribordo da 250 cv l’uno, che i più sportivi possono sostituire con la versione da 300 cv facendo volare l’Aquila 32 Sport a oltre 40 nodi, trasformandolo quindi da day cruiser in un fast cruiser, capace comunque di mantenere tutte le comodità dedicate alla crociera. Ultimo, ma non ultimo: nella tradizione americana la barca nasce in pratica full optional.

Aquila 32 Sport sarà presente al Cannes Yachting Festival 2022, dal 6 all’11 settembre.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.