D28 Formentor e-HYBRID per una navigazione a zero emissioni

Caterina Di Iorgi
06/07/2022

D28 Formentor e-HYBRID per una navigazione a zero emissioni

Cupra allarga gli orizzonti della sua collaborazione con De Antonio Yachts, presentando D28 Formentor e-HYBRID, il primo yacht elettrificato, che rafforza l’impegno verso sostenibilità e performance. Frutto della collaborazione iniziale tra Cupra e la firma di yacht di design ad alte prestazioni con sede a Barcellona, nasce nel 2020 una showboat da 400 CV in grado di raggiungere una velocità massima di 40 nodi.

Le forme squadrate, il carattere dinamico e i colori poco convenzionali che sfoggia, contraddistinguono il design esterno di questa imbarcazione: spiccano il particolare scafo in colore blu Petrolio, inserti neri e in fibra di carbonio insieme a una serie di elementi distintivi.

I due marchi hanno lavorato insieme al design di De Antonio Yachts D28 Formentor, uno yacht ad alte prestazioni che ha trovato ispirazione in Formentor, il primo modello disegnato e sviluppato esclusivamente per CUPRA. E ora la collaborazione si porta avanti e introduce l’elettrificazione.

D28 Formentor e-HYBRID: l’elettrificazione

D28 Formentor e-HYBRID

Oltre al motore da 400 CV, nel propulsore sono integrati due motori elettrici retraibili da 15 kW, per creare un sistema ibrido che consente allo yacht di solcare il mare sia a combustione tradizionale che in modalità completamente elettrica. In modalità 100% elettrica, D28 Formentor naviga a emissioni zero in porti e laghi soggetti a restrizioni, ad esempio, il che significa zero inquinamento dell’acqua ed emissioni acustiche molto basse.

Ciò che rende lo yacht D28 Formentor ancora più speciale è la nuova verniciatura grigio Graphene già presente nella gamma colori di Cupra, in abbinamento al ponte in teak sintetico e la tappezzeria in grigio.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.