Il video di una truffa con pedone che finge di essere investito sulle strisce

Redazione
21/10/2022

Siamo in Turchia, dove le telecamere di sicurezza hanno registrato un tentativo di truffa da parte di un uomo che fa finta di essere investito sulle strisce pedonali. Abbiamo parlato in più occasioni della truffa del pedone, un fenomeno che si sta diffondendo anche in Italia, come nel recente arresto avvenuto a Milano.

Ma andiamo con ordine, come possiamo vedere nel video, siamo su una strada trafficata dove le auto si muovono molto lentamente. Un uomo attraversa la strada lanciando un’occhiata all’auto bianca che sta passando. Quando l’auto ha già quasi superato il pedone, ed ecco che l’uomo si appoggia con l’avambraccio sinistro al cofano. L’automobile ovviamente si ferma, e qui incomincia una performance da Oscar.

Il pedone prima si sposta completamente davanti all’auto, poi si sdraia sul cofano, ed infine comincia lentamente a scivolare sdraiandosi a terra. Sia l’automobilista sia l’autista dell’altro mezzo presente durante la truffa scendono confusi, perchè entrambe non capiscono cosa stia succedendo. E’ in questi momenti che potrebbero comparire sulla scena uno o più complici, pronti ad accusare l’automobilista di aver investito il pedone.

Il video termina con l’arrivo quasi immediato di un poliziotto, che probabilmente avrà dovuto districarsi tra le spiegazioni dei presenti per capire cosa stesse accadendo. Le cronache locali turche riportano che è arrivata sul posto un’ambulanza per prestare i soccorsi al pedone, che nel frattempo chiedeva un rimborso all’automobilista. La vicenda dovrebbe essersi chiusa con la visione del video registrato dalla telecamera di sorveglianza del passaggio pedonale.

Come ci si difende da questa truffa?

La truffa del pedone funziona quando la vittima crede di essere in torto. Come sempre, c’è insospettirsi quando viene fatta una richiesta in denaro contante. Il consiglio in questi casi è chiamare o “minacciare” di chiamare Polizia, Carabinieri o Polizia Locale.

Per evitare problemi, è sempre consigliabile installare a bordo dell’auto, furgoni o camion le cosiddette dashcam, ovvero quelle telecamere da mondare all’interno dell’abitacolo e che registrano cosa accade all’esterno ed anche all’interno della nostra automobile. In questo modo è possibile dimostrare la propria buona fede e quindi la condizione di vittima della truffa.

Qui una selezione delle migliori dashcam, e comunque qui sotto un esempio di una video camera per automobile a tre obiettivi, che riprende cosa accade davanti, dietro ma anche all’interno dell’auto.

dashcam

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.


Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram