AeroItalia, la giovane compagnia aerea che ha rapidamente guadagnato visibilità nel panorama del trasporto aereo italiano, ha annunciato la prossima ripresa del collegamento tra gli aeroporti di Malpensa e Fiumicino.

Durante un’intervista ad Aeroporti Lombardi, l’amministratore delegato di AeroItalia ha confermato che la compagnia ha avviato discussioni con SEA, la società che gestisce l’aeroporto di Malpensa, per riattivare i voli sulla tratta Malpensa-Fiumicino utilizzando aeromobili ATR. Questo collegamento è importante per la connettività tra Milano e Roma affiancandosi al più gettonato Linate-Fiumicino e la sua riattivazione rappresenta una mossa strategica per AeroItalia nel rafforzare la propria rete nazionale.

Secondo Gaetano Intrieri:

La nostra strategia aziendale si concentra su tre aree principali: il nostro hub a Fiumicino, le due isole maggiori e il sistema aeroportuale lombardo. Queste saranno le aree su cui ci concentreremo per la nostra espansione nei prossimi anni.

Il ripristino del collegamento Malpensa-Fiumicino è visto come una risposta alle crescenti esigenze di connettività tra i due aeroporti italiani, soprattutto per i viaggiatori d’affari e i turisti che necessitano di collegamenti efficienti e frequenti. L’attenzione al sistema aeroportuale lombardo è particolarmente significativa, data la centralità economica e industriale della regione, e il collegamento diretto con Fiumicino promette di facilitare gli scambi e i viaggi tra il Nord e il Centro Italia.

L’utilizzo degli ATR, noti per la loro efficienza e adattabilità su tratte a corto raggio, rappresenta un elemento chiave della strategia operativa di AeroItalia. Questi velivoli consentiranno di mantenere costi operativi competitivi, garantendo al contempo un servizio affidabile.

Il nuovo collegamento operato da AeroItalia sottolinea anche l’intenzione della compagnia di diventare un attore significativo nel mercato del trasporto aereo nazionale, offrendo collegamenti strategici ed una rete in espansione che risponde alle esigenze del mercato.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!