La pulizia dell’aereo è un aspetto fondamentale che non deve mai essere sottovalutato, sia per il comfort del viaggio sia per la salute dei passeggeri. Le compagnie aeree si occupano ovviamente anche delle operazioni di pulizia e ripristino. Eppure, ci sono alcuni angoli dell’aereo che risultano più sporchi di altri.

Scopriamo insieme qual è la parte più sporca di un aereo, in modo da poter fare attenzione la prossima volta che viaggiamo.

schienale aereo
Image: Yayimages

La dritta arriva dagli assistenti di volo

Se c’è qualcuno che sa tutto su cosa c’è a bordo, è l’assistente di volo. E proprio una dritta di un’assistente di volo ha permesso di svelare i luoghi più insidiosamente contaminati di un aereo di linea, proprio quei punti da guardare con cautela.

In passato, qualcuno aveva suggerito ai viaggiatori britannici di indossare i pantaloni durante i voli, per proteggere le proprie gambe dal potenziale contatto con sedili non proprio puliti. A questo si era aggiunto l’utilizzo di carta igienica come barriera al contatto con le maniglie dei bagni e per attivare la cassetta di scarico, per ragioni abbastanza evidenti.

Ma, a quanto pare, non è la toilette il punto più sporco dell’aereo. Tra l’altro, lo sapevate che la toilette in aereo è una invenzione italiana?

C’è qualcosa di peggio anche del tavolino

Secondo studi recenti, il tavolino del sedile è potenzialmente un ricettacolo di coliformi, batteri potenzialmente dannosi per la nostra salute. Purtroppo come sappiamo i tavolini sono raramente puliti a fondo tra un volo e l’altro.

Ma anche le cinture di sicurezza, le maniglie delle cappelliere ed i pulsanti dell’aria condizionata sono superfici che vengono toccate frequentemente e che, per questo motivo, possono accumulare un alto numero di germi. Eppure, c’è qualcosa di peggio. Vediamo cos’è.

Guardate in basso, sotto al tavolino

Un’assistente di volo attiva su TikTok, nota come Flightbae.B, ha svelato che il bagno non è il luogo più ripugnante all’interno di un aereo, e c’è qualcosa di peggio anche del tavolino. In base a quanto riportato dal Sun, la hostess sconsiglia vivamente depositare oggetti personali nella tasca posta davanti a voi.

@flightbae.b Want to know the dirtiest surface on aircrafts? ? #dailytraveltips #airporttiktok #travelhacks #traveltiktok #flightbae #traveltok #flightattendant #flightattendantstories #cabincrewstories ♬ original sound – Flight Bae B!

Ebbene si, sarebbero proprio le tasche dei sedili le superfici più sporche su tutto l’aereo.  Sono molto più sporche dei bagni, degli stessi sedili e dei tavolini. Il motivo è semplice: non vengono mai adeguatamente pulite, a meno che non si verifichi un episodio di vomito o non ci sia qualcosa di particolarmente appiccicoso, ovviamente.

La mansione del personale di pulizia si limita a svuotarle dai rifiuti. Di conseguenza, microbi e germi si accumulano senza che queste superfici siano adeguatamente pulite, a differenza dei bagni che sono periodicamente ripuliti e disinfettati.

E a proposito di hostess, ecco le 10 cose che fanno davvero irritare gli assistenti di volo: non fatelo mai! Buon viaggio a tutti!

Consigli pratici per un viaggio sicuro

Ovviamente, non è necessario rinunciare ai viaggi in aereo per viaggiare al sicuro da germi e batteri. Basta seguire alcuni consigli per ridurre il rischio di entrare in contatto con germi e batteri:

  1. Porta con te le salviette antibatteriche: queste possono essere utilizzate per pulire le superfici con cui entrerai in contatto, come il vassoio del sedile o il bracciolo.
  2. Evita di appoggiare il cibo direttamente sul tavolino: utilizza un tovagliolo come barriera tra il cibo ed il tavolino.
  3. Lava le mani frequentemente, che è il modo più efficace per prevenire la diffusione di germi e batteri. Oppure usa il gel disinfettante nelle mini confezioni da portare a bordo con il bagaglio a mano, comodo e pratico.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram