S1 Molon Labe – Quante volte abbiamo sentito dire la frase: “non mettetemi in mezzo”? Bene, è proprio il caso di usarla in questi giorni anche in aviazione. Si perché il nuovo progetto di sedili per gli aerei di linea ha avuto l’approvazione della FAA e sta per essere installato su oltre 50 velivoli entro la fine del 2020.

Cosa sono i  S1 Molon Labe?

Si chiama S1 Molon Labe ed è una nuova struttura che comprende i classici tre sedili allineati, uno verso il  finestrino, uno verso il corridoio e, quello centrale, generalmente considerato il più scomodo da molti passeggeri. Ed è per ovviare a tale scomodità che un gruppo di progettisti ha realizzato una soluzione interessante e originale. L’obiettivo non era affatto facile in quanto bisognava garantire alle compagnie un modo per non perdere passeggeri e non stravolgere gli spazi interni dell’aeroplano. S1 Molon Labe risolve tutto, spostando leggermente in basso e un po’ indietro il sedile centrale.

s1 molon labe

Non vi sembra un gran che? Vi sbagliate. Grazie a questo riposizionamento, il passeggero centrale guadagna più spazio per i gomiti, per le spalle e le braccia, lasciando invariata la comodità dei due passeggeri a fianco. Il sistema inoltre permette di eliminare quelle comiche battaglie che avvengono tra i gomiti dei passeggeri, per ottenere una porzione di appoggio in più sul relativo bracciolo. Infatti il passeggero al centro si troverà a sfruttare la porzione posteriore dello stesso, mentre gli altri due la parte anteriore, senza interferire tra loro.

L’ idea è venuta agli uomini dell’azienda Molon Labe Seating, che ci lavorano da oltre 5 anni, studiando le configurazioni possibili e le lamentele dei passeggeri. Non sono state tralasciate le comodità più moderne, come i supporti per tablet e smartphone e prese USB per ogni posto a sedere. Al momento il progetto S1 Molon Labe, che ha riscosso l’immediato plauso della FAA, nasce soprattutto per i velivoli a corto raggio, ma in cantiere nell’azienda, sono già pronti i modelli S2 e S3, specifici per i voli a lungo raggio e dotati di sistemi di intrattenimento, tra i più grandi disponibili per la classe Economy.

Un’altra chicca che consentirebbe maggior comodità durante l’imbarco dei passeggeri, consiste nel brevetto Side Slip. Il sedile verso il corridoio può andare a sovrapporsi sopra quello centrale, facendo guadagnare spazio al corridoio dell’aeroplano, garantendo un movimento più agevole dei passeggeri che debbano salire o scendere. Tanta cura per i dettagli con soluzioni semplici ed economiche. Non c’è da stupirsi che questa soluzione sia piaciuta subito alla FAA e alle compagnie aeree, e molto probabilmente la vedremo diffondersi, consentendo un maggior comfort per i passeggeri nei voli futuri.