scooter napoli

Agenzia auto falsificava documenti così le multe non potevano arrivare

29 marzo 2022 - 12:00

E’ stata la Polizia Locale di Napoli a scoprire un’attività che andava avanti indisturbata da tempo. Un’agenzia di pratiche auto forniva un servizio “particolare”. In pratica all’atto della registrazione del passaggio di proprietà di mezzi usati, venivano inseriti dati inesatti e firme false. Con questo stratagemma i veicoli erano quindi intestati a persone con dati errati, come una diversa data di nascita, alle quali era ovviamente impossibile notificare le contravvenzioni.

Secondo quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno, la truffa ha portato ad accumulare decine di migliaia di euro di multe, elevate a centinaia di veicoli. Una situazione che probabilmente non è totalmente chiara a chi pensa di aver fatto l’ennesima furbata. Si, perché queste multe non cadono nel vuoto e non cadono in prescrizione, proprio per la truffa messa in atto.

Anzi, sono già partite le prime denunce per falso ideologico in atto pubblico per avere apposto una firma falsa e l’aver inserito all’atto della registrazione del passaggio di proprietà dati inesatti. Più ovviamente il conto delle multe evitate con il trucchetto, che in questo caso ammonta a circa 2.000 euro.

Le indagini proseguono, e chissà se verranno beccati altri furbetti.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

guardia di finanza

Truffa auto schilometrate fino a 200.000 km: la GDF denuncia tre persone

kia sorento 2012

La Kia Sorento da record ha fatto un milione di km cambiando 9 motori in 10 anni!

Mazda MX-30 2022 da 31.650 € con gli incentivi statali