Cosa ci fa una Lamborghini Huracan STO a Fiorano?

Mario Roth
31/10/2022

Un bell’esemplare di Lamborghini Huracan STO in pista a Fiorano, è un evento più unico che raro. Non è facile riprendere immagini di auto della concorrenza, dato che si tratta del circuito di prova privato della Ferrari. Eppure in questa occasione il test drive è stato catturato dal mitico Varryx, che lo ha documentato in video.

Cosa ci faceva una Lamborghini a Fiorano? Secondo Varrix gli ingegneri del cavallino stavano studiando la Huracan STO, presentata nel novembre 2020, ispirata alle Huracan Super Trofeo Evo e GT3.

Il motore della Lamborghini Huracan STO è un V10 aspirato da 5,2 litri che eroga 640 CV e una coppia massima di 565 Nm. Abbinato a un cambio automatico a sette rapporti, la potenza viene inviata esclusivamente alle ruote posteriori. Il modello è in grado di sprintare da 0 a 100 km/h in soli tre secondi, fino a raggiungere una velocità massima di 310 km/h.

La Lamborghini Huracan Super Trofeo Omologato è una versione omologata per la strada dell’auto da corsa V10 del marchio. Costruita dai tecnici di Squadra Corse, la parte anteriore combina vari elementi come i parafanghi, il cofano e il paraurti anteriore in un unico pezzo della carrozzeria. Altri elementi di spicco sono i freni carboceramici CCM-R, uno scoop sul tetto, un grande alettone posteriore regolabile e un paraurti posteriore rinnovato con doppio scarico.

Non ci resta che ascoltare il suono del V10, che ha una musicalità unica, nello stile Lamborghini.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram