L’Aston Martin DB5 di James Bond all’asta per 3,2 milioni di euro non si può guidare su strada

Marco Dimartino
29/09/2022

L’Aston Martin DB5 di James Bond all’asta per 3,2 milioni di euro non si può guidare su strada

L’Aston Martin DB5 di James Bond è stata venduta all’asta per 3,2 milioni di euro, una cifra record per un’auto di 007. Sono passati sessant’anni da quando il primo film di spionaggio di Ian Fleming, “Licenza di uccidere”, interpretato da Sean Connery, è arrivato sul grande schermo, e la casa d’aste Christie’s e la EON Productions stanno celebrando l’occasione con una vendita ufficiale di beneficenza in due parti di “cimeli unici destinati a stupire i fan”.

La prima parte dell’asta si è svolta a Londra ed è stata un vero successo: una replica dell’iconica Aston Martin DB5 utilizzata per le acrobazie di No time to die, l’ultimo capitolo della saga di James Bond, è stata venduta per ben 2,92 milioni di sterline, circa 3,18 milioni di euro.

Aston Martin DB5 back

L’Aston Martin DB5 che vedete qui sopra è stata una delle otto auto progettate e costruite appositamente per il film del 2021, ma secondo Christie’s è l’unica messa in vendita al pubblico. L’auto è dotata di finte mitragliatrici dietro i fari e può essere vista nella sequenza di inseguimento iniziale attraverso le strade di Matera con alla guida 007.

“Esternamente sembra esattamente la DB5 che tutti noi associamo a James Bond. Internamente è una bestia completamente diversa, in grado di compiere tutte le incredibili acrobazie e di guidare come a Matera” ha dichiarato Adrian Hume-Sayer, responsabile della vendita di James Bond presso Christie’s.

Da notare che questa Aston Martin è stata venduta come oggetto da collezione “non-runner” e non è quindi omologata per l’uso su strade pubbliche.

aston martin db5

In totale, l’asta su invito di Christie’s comprendeva 25 lotti. Un altro oggetto degno di nota venduto all’asta ieri è la Q-Boat del film “Il mondo non basta” (1999), che vedeva Pierce Brosnan nel ruolo di protagonista. L’imbarcazione è apparsa nella sequenza di apertura del film, quando Bond l’ha guidata fuori da un edificio e direttamente nel fiume Tamigi a Londra.

La Q-Boat è stata venduta per 126.000 sterline, ovvero olrtre 135.000 euro. Tutti i proventi dell’asta di beneficenza saranno devoluti a The Prince’s Trust, The Prince of Wales’s Charitable Fund, The Special Air Service Regimental Association e Special Reconnaissance Regimental Association.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram