Nico Rosberg

Nico Rosberg parteciperà a Extreme E nel team Roseberg Xtreme Racing

Dopo Hamilton ed Ekström, arriva Rosberg!

29 ottobre 2020 - 12:00

29Continuano gli annunci che vedono le formazioni delle squadre che parteciperanno al nuovo e atteso campionato Extreme E, che ormai abbiamo più volte avuto modo di conoscere. Dopo Mattias Ekström e Louis Hamilton, arriva un altro nome famoso: quello di Nico Rosberg. Il campione del mondo di Formula 1 nel 2016 ha infatti “evoluto” il suo team, fondando Roseberg Xtreme Racing (RXR) in occasione del nuovo campionato di fuoristrada elettrici.

La nuova sfida di Nico Rosberg

Come i suoi colleghi Ekström e Hamilton, campioni nei loro settori, Nico Rosberg non ha bisogno di tante presentazioni. “Figlio d’arte” (o, in questo caso, di sport), suo padre è Keke Rosberg, anch’esso campione del mondo di Formula 1 nel 1982. Nico Rosberg ha esordito nel mondo delle competizioni automobilistiche negli anni Novanta, con un team fondato dal padre chiamato Team Rosberg, mentre è il 2006 il suo anno di debutto nella Formula 1, che lo vede nella scuderia britannica Williams fino al 2010, per poi passare a Mercedes fino al 2016, anno in cui ottiene l’ambito titolo di campione del mondo.

Come molti altri, Nico Rosberg ha visto in Extreme E la possibilità di espandere i suoi orizzonti, potendo prima di tutto formarsi lui stesso e potendo partecipare a un tipo di campionato molto attento a temi come l’impatto ambientale, ma anche il rapporto con i fan: è di pochi giorni fa la notizia del debutto del Trophy Design Challenge, che permetterà agli studenti delle 5 aree estreme dove si svolgerà il campionato di disegnare il trofeo da consegnare al vincitore. La scelta di Nico Rosberg non è casuale, ed è perfettamente in linea con la sua carriera post-F1 che ha visto il successo del team German Touring Car Masters, e ha visto lui stesso come imprenditore nella mobilità sostenibile.

Dopo il ritiro dalla Formula 1, infatti, Nico Rosberg ha investito in tante start-up sostenibili di successo, ed è stato anche tra i primi investitori e azionisti della Formula E. Oltre a questo, è noto per supportare aziende che propongono soluzioni innovative e vantaggiose alla creazione di una società più sostenibile, e nel 2019 ha fondato la piattaforma globale GreenTech Festival, che si occupa di mostrare al pubblico le tecnologie green più all’avanguardia.

L’obiettivo di Nico Rosberg con RXR ed Extreme E

Da qui, quindi, l’idea di evolvere Team Rosberg in Rosberg Xtreme Racing. Nico Rosberg, infatti, condivide l’idea portata avanti dagli organizzatori di Extreme E di impegnarsi a educare il pubblico, agendo contro il cambiamento climatico e, nel frattempo, proporre una nuova idea di competizioni automobilistiche in scenari inediti e molto accattivanti, disposti su quattro continenti a distanze estreme.

Oltre a Extreme E, il team RXR di Nico Rosberg ha intenzione di appoggiare altri progetti: per esempio, nella stagione di apertura sosterrà un’iniziativa della Fondazione Principe Alberto II di Monaco che lavora con le comunità delle campagne del Senegal per monitorare le risorse idriche disponibili, e anche lo stato della vegetazione.

Tra i partner del team di Nico Rosberg vediamo Sunreef Yachts, leader nella produzione di catamarani di lusso sostenibile, e la società Francis Lapp. Nei prossimi mesi verranno annunciati anche gli altri partner.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Metano Rifornimento Auto a metano vantaggi svantaggi auto a metano che consumano meno

Quando conviene l’auto a metano? Tutti i pro e i contro, la guida 2021

villeneuve f104

Sfida auto contro aereo: chi vince? [Video]

Nuova Fiat Tipo Cross

Fiat Tipo Cross: a partire da 13.900 euro