3 trucchi per aumentare l’autonomia di un’auto elettrica

Robin Grant
11/08/2022

3 trucchi per aumentare l’autonomia di un’auto elettrica

Aumentare l’autonomia di un’auto elettrica si può. Se da una parte la crescita delle dimensioni delle batterie e l’aumento delle colonnine in autostrada hanno in parte colmato i problemi di autonomia delle auto elettriche, ci sono anche dei trucchi che possiamo seguire durante la nostra guida a bordo di un’elettrica.

Ecco tre modi per percorrere più km con i veicoli a zero emissioni.

1. Massimizzare la frenata rigenerativa

Uno dei pregi del motore elettrico è che è in grado di immagazzinare l’energia cinetica rilasciata in fase di frenata.

Renault Twingo Z.E.

Ogni vettura elettrica dispone di frenata rigenerativa più o meno intensa, spesso personalizzabile nella forza, che dà anche vita alla “One Pedal Drive“, ovvero alla guida con un solo pedale con l’auto che frena da sola fino a fermarsi. Oltre ad essere molto comoda, in città permette una scarica della batteria molto lenta, in alcuni casi quasi nulla.

2. Aumentare l’autonomia sfruttando la modalità eco

Ancor più delle vetture endotermiche, le vetture elettriche presentano diverse modalità di guida. La Eco è quella da usare nel quotidiano, sia in città che in extraurbano, perché è quella che garantisce una maggiore autonomia.

nuova kia niro 2023

Questo sia perché solitamente è la modalità che meglio sfrutta la frenata rigenerativa di cui sopra, ma anche perché riduce le prestazioni dell’auto.

3. Non correre!

O meglio, fallo solo in alcuni casi.

Sappiamo che l’elettrico, grazie alla coppia diretta alle ruote, garantisce un’accelerazione impareggiabile a parità di potenza, ma spingere troppo sull’acceleratore e tenere sempre l’auto in modalità Sport finisce per dimezzare l’autonomia disponibile.

Ford Mustang Mach-E GT

Questo significa anche non andare troppo forte in autostrada. La velocità ideale di un’elettrica, in cui raggiunge il massimo della sua efficienza, è compresa tra i 90 e i 110 km/h, in cui si rivela anche più parsimoniosa che nella guida urbana. Come abbiamo dimostrato anche nelle prove della Ford Mustang Mach-E e della Fiat 500 elettrica, è così che si riescono avere dati di autonomia reale in autostrada molto buoni, vicini al dato misto dichiarato.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news