Mario Draghi

La balla del bollo auto cancellato da Draghi è un bufala acchiappa click.

Una grossa balla per fare credere che non ci sia più il bollo auto.

6 ottobre 2021 - 7:00

“Bollo cancellato, adesso c’è la data”. In questi giorni abbiamo visto siti noti e poco noti dar fuoco alle polveri per chi la sparava più grossa. Fate attenzione a credere ai siti che parano notizie roboanti per avere un click in più.

In termine tecnico si chiama “click baiting“, e sostanzialmente viene eseguito facendo credere al lettore che l’articolo abbia un contenuto diverso da quello che in realtà è stato pubblicato. Certo, un po’ di ironia la usiamo tutti, ma le balle sul bollo, ebbene si, hanno le gambe corte.

Con i soldi delle persone non si scherza, e chi mette in giro false speranze è ancora più meschino in questo periodo di difficoltà generale. Ma allora, da dove arriva la storia che Draghi avrebbe cancellato il bollo auto? Intanto iniziamo con il dire che non si tratta di una novità, visto che ne avevamo già parlato a Marzo. Ma dato che sta arrivando il 31 ottobre, ecco che i tromboni del web non perdono occasione per illudere le persone.

Perché proprio il 31 ottobre? Perché, grazie al Decreto Sostegno sta arrivando il condono automatico su multe, bolli e tasse non pagate. L’operazione si concluderà proprio entro il 31 ottobre 2021, come a solito premia i “furbetti”, dando implicitamente dei fessi a tutti gli altri che, magari in difficoltà economica, hanno comunque pagato regolarmente. Ma questa è un’altra storia.

Ebbene, avete capito ora cosa vi hanno fatto credere i siti che titolavano in stile “strillone” del secolo scorso? Hanno preso la “cancellazione del bollo” e l’hanno proposta come se fosse destinata a tutti, con tanto di “ecco la data!” Come abbiamo scritto mesi fa, non si tratta in alcun modo di una cancellazione del bollo auto, quanto piuttosto in estrema sintesi una cancellazione del debito accumulato.

Quindi, ancora una volta, state in guardia da chi mette in giro voci completamente false, perché Mario Draghi non ha nessuna intenzione di cancellare il bollo auto, che oltre tutto è di competenza regionale e sarà da pagare alla scadenza fissata, come sempre. Per chi abita in Lombardia, e questa non è una bufala, c’è il 15% di sconto per chi paga tramite domiciliazione bancaria.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Applicazioni Android Auto

Le migliori applicazioni per Android Auto gratis

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano

Lexus Eternals Marvel Studios

Lexus Eternals Marvel Studios: i veicoli personalizzati dei nuovi supereroi