La star di Clarkson’s Farm, Kaleb Cooper, è stato invitato insieme a Charlie Ireland ed ai leader del settore alimentare a Downing Street per un vertice volto a garantire le catene di approvvigionamento dei supermercati del Regno Unito.

Cooper, imprenditore agricolo che assiste Jeremy Clarkson nella serie Amazon Prime, è arrivato oggi al vertice “Farm to Fork” insieme ai dirigenti dei supermercati e ai leader delle organizzazioni della vendita al dettaglio, del commercio e della produzione. Questo fa seguito all’annuncio che agli agricoltori saranno garantite maggiori tutele nei futuri accordi commerciali, come parte di un pacchetto di misure presentato prima del vertice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jeremy Clarkson (@jeremyclarkson1)

Downing Street ha dichiarato che le iniziative del governo, oltre a porre maggiore enfasi sugli interessi degli agricoltori durante i negoziati commerciali internazionali, comprendono la revisione delle catene di approvvigionamento per garantire che i produttori ricevano un trattamento equo e la possibilità di trasformare più facilmente le proprietà sui loro terreni in negozi agricoli.

Clarkson's Farm 2

Clarkson ha recentemente usato una rubrica che scrive per il Sunday Times per rivelare il suo “ultimo lancio di dadi” mentre affronta le preoccupazioni finanziarie sul futuro della sua Diddly Squat Farm, un’azienda di 400 ettari nelle Cotswolds.

Il presentatore ha scritto:

Oltre ai problemi fisici, che non potranno che peggiorare, ci sono anche problemi finanziari. E anche quelli sono destinati a peggiorare. Perché le sovvenzioni e i sussidi che ricevevo dall’UE, per compensare la vendita di cibo in perdita, stanno diminuendo fino a quando, tra tre anni, si esauriranno completamente. Sono tempi preoccupanti, quindi, cosa devo fare?

L’agricoltura mi fa male alla schiena e alle ginocchia, e se cerco di usare la mia terra per coltivare cibo, perderò dei soldi. Questo mi ha causato delle notti insonni, questo è certo.

Jeremy Clarkson

Alla domanda sulla presenza di Cooper al vertice, il portavoce del Primo Ministro ha risposto ai giornalisti:

Penso che fosse presente e ovviamente il programma è stato importante per sollevare alcuni dei problemi che gli agricoltori devono affrontare

Un nuovo quadro di negoziati commerciali si impegnerà a proteggere gli elevati standard alimentari e di benessere del Regno Unito e a dare priorità a nuove opportunità di esportazione. L’anno prossimo saranno nuovamente disponibili 45.000 visti per il settore dell’orticoltura per aiutare la stagione della raccolta.

Il Primo Ministro Rishi Sunak ha dichiarato:

Sosterrò sempre gli agricoltori britannici e renderò omaggio al loro duro lavoro e alla loro dedizione durante tutto l’anno, che mantiene gli scaffali riforniti e il cibo sulle nostre tavole. Sostenere i nostri agricoltori e produttori alimentari deve essere, e sarà sempre, al centro dei nostri piani per far crescere l’economia e costruire un Paese più prospero.

Per questo sono orgoglioso di ospitare questo vertice e, lavorando insieme, sono determinato a costruire la resilienza, a rafforzare la nostra sicurezza alimentare e a promuovere il meglio della Gran Bretagna in patria e all’estero.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram