Calze da neve: cosa sono e cosa dice la legge

Robin Grant
16/12/2022

Calze da neve: cosa sono e cosa dice la legge

Le calze da neve sono una soluzione alternativa alle catene da neve, soprattutto per veicoli con gomme non catenabili e che quindi o necessitano di gomme invernali, o possono contare solo sulle calze o sui ragni.

La legge permette di utilizzarle solo se conformi alla norma UNI EN 1662-1:2020, e queste sono le uniche non sanzionabili secondo  la circolare del 27 ottobre 2022 pubblicata dal Ministero dell’interno.

Cosa sono le calze da neve?

Le calze da neve per auto sono strumenti pensati per aumentare l’aderenza delle gomme in presenza di neve: di solito sono realizzate in poliestere o altri materiali sintetici che, appunto, aumentano il grip in condizioni particolarmente difficili come le strade innevate.

Si avvolgono interamente alle gomme dell’auto arrivando a coprire il battistrada della gomma, e rendendo la superficie in grado di migliorare la trazione del veicolo. La loro durata, solitamente longeva, dipende comunque dal farne un buon utilizzo. Infatti, se il poliestere entra in contatto con il manto stradale si deteriora rapidamente, per cui sono da usare solo quando la strada è interamente ricoperta di neve.

Ci sono diversi vantaggi rispetto alle catene: sono più facili da montare, più economiche, più leggere, e non rovinano l’auto. Come le catene, però, non permettono di andare oltre i 50 km/h, e rispetto alle gomme invernali offrono meno aderenza.

Come si montano le calze da neve

Montare le calze da neve è più facile rispetto alle catene. Bisogna prima di tutto fermare l’auto in modo sicuro e senza intralciare gli altri automobilisti, scegliendo una piazzola di sosta o un’aea di servizio e lasciando le ruote dritte.

Si prendono poi le calze da neve e si inseriscono nella parte superiore della gomma, facendo attenzione a che aderiscano al meglio nella zona posteriore dello pneumatico. In seguito, si avanza con l’auto e si ripete l’operazione per fissare le calze da neve anche nella parte di gomma prima a contatto con l’asfalto.

Per verificare che l’installazione sia avvenuta correttamente, bisogna avanzare qualche centinaio di metri a bassa velocità per vedere che non si smonti o alcune zone non rimangano scoperte, e poi si può riprendere il proprio percorso.

Quanto costano le calze da neve?

Il prezzo delle calze da neve per auto varia in base al modello, al materiale di copertura, alla taglia, per una media intorno ai 50 €. Quelli più economici costano sui 30 € ma attenzione sempre all’omologazione, mentre per quelli “premium” si possono toccare anche gli 80 €.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news