hyundai boston dynamics

Hyundai acquisice Boston Dynamics e fa un salto avanti nella robotica

I coreani credono fortemente nell'utilizzo della robotica in tutti i campi

21 giugno 2021 - 18:00

Hyundai Motor Group, Boston Dynamics e SoftBank, hanno annunciato il completamento dell’acquisizione da parte di Huyndai di una partecipazione di controllo di SoftBank in Boston Dynamics del valore di 1,1 miliardi di dollari. L’interesse di Hyundai per l’azienda americana era già noto dopo il primo annuncio del 2020, con i coreani che avevano messo sul piatto 900 milioni di dollari.

Boston Dynamics è il leader nello sviluppo di robot agili e mobili utilizzabili in campi diversi anche a livello aziendale. La robotica avanzata offre inoltre opportunità di rapida crescita potendo garantire un impatto positivo sulla società rendendo il lavoro più sicuro e produttivo.

Con l’acquisizione di Boston Dynamics, e garantendo così una presenza leader nel campo della robotica, Hyundai compie un altro importante passo verso la sua trasformazione in una Smart Mobility Solution Provider. Non ci sono solo questioni industriali. E’ possibile che sul fronte automobilistico possa trarne vantaggio per quanto riguarda la mobilità del futuro, come abbiamo visto per i concept Elevate, ma anche per la guida autonoma. Per promuovere questa trasformazione, il Gruppo ha investito sostanzialmente nello sviluppo di tecnologie future, tra cui guida autonoma, intelligenza artificiale (AI), Urban Air Mobility (UAM), fabbriche intelligenti e robot.

Si prevede inoltre che l’accordo consentirà alle due aziende di sfruttare i rispettivi punti di forza nella produzione, logistica ed automazione. Insieme potranno creare infatti una catena del valore della robotica, dalla produzione di componenti per robot alle soluzioni logistiche intelligenti. Inoltre, il Gruppo supporterà la continua espansione della linea di prodotti di Boston Dynamics e l’impronta globale delle vendite e dei servizi.

Boston Dynamics ha lanciato le vendite del suo primo robot commerciale, Spot nel giugno del 2020 e ora ha centinaia di robot che operano in una varietà di settori, tra cui servizi energetici, edilizia, produzione, petrolio e gas e miniere. L’azienda ha inoltre presentato di recente Stretch, il suo primo robot commerciale progettato specificamente per magazzini e centri di distribuzione.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Portabici da Gancio Traino Thule EasyFold XT 3

I migliori portabici auto per trasportare le biciclette in modo facile e sicuro

Riciclo delle batterie

Novak Djokovic ha ostacolato la produzione di batterie in Europa

Autovelox Lazio 8 14 novembre

Autovelox Lazio: tutte le postazioni dal 24 al 30 Gennaio 2022