James May: “Clarkson e Hammond non sono miei amici!”

Robin Grant
04/07/2022

James May: “Clarkson e Hammond non sono miei amici!”

In un’intervista al Times, James May, conduttore di The Grand Tour, Our Man in Japan e Italy e Oh, Cook!, ha dichiarato che i suoi storici compagni di avventure Richard Hammond e Jeremy Clarkson non sono suoi amici, e che contrariamente a come pensavano i fan, non si incontrano mai al di fuori del lavoro.

Le dichiarazioni politiche di May

James May, nella stessa intervista, ha anche chiarito le visioni politiche dei tre. Ha infatti aggiunto che agli occhi del pubblico potrebbero sembrare favorevoli alla Brexit o ultra-conservatori, ma in realtà almeno lui si dice il più lontano dal mondo di pensare conservatore.

Non manca di sottolineare come Hammond e Clarskon cerchino sempre più di “avvicinarsi all’aristocrazia“, come suggerisce il loro modo di vestire e le loro abitazioni (Richard vive in un castello). “Indossano gilet e tweed, e si grattano nelle loro proprietà. A me questo non piace molto. Non intendo farloha dichiarato May al Times.

The Grand Tour stagione 3

In questo si inseriscono le sue dichiarazioni relative al rapporto con i due colleghi. Il conduttore britannico ha detto che se si fossero incontrati in situazioni diverse, non sarebbero stati così affiatati. Lui e Clarkson sarebbero stati nel “gruppo nerd della scuola, Hammond in quello degli scout”. May, stupendo i fan, ha detto che loro tre non si vedono davvero al di fuori dei contesti lavorativi, pur ammettendo che ogni tanto fa visita a casa di Richard.

Prima di tutto, siamo colleghi di lavoro e lavoriamo insieme. E c’è un rapporto, ovviamente, perchè se non ci fosse non funzionerebbe [lo show]. Ma non siamo amici, perché lo si è di vecchi compagni di scuola, del proprio gruppo con cui si è cresciuti per molti anni” ha concluso May.

Dichiarazioni che sicuramente non faranno piacere a molti dei fan più accaniti del trio.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news