Lamborghini Esports The Real Race 2022

Lamborghini Esports The Real Race 2022: la competizione per i piloti virtuali di tutto il mondo

Lamborghini annuncia la terza stagione di The Real Race e un posto nel team Esports.

4 maggio 2022 - 16:00

Lamborghini Esports The Real Race 2022: al via la terza edizione della sua competizione virtuale, che quest’anno ritorna con un nuovo format in tre diverse regioni Europa, Medio Oriente e Africa; Nord America e America Latina; Asia Pacifico. La competizione è diventata un importante appuntamento per i piloti virtuali di tutto il mondo dopo il successo delle prime due edizioni.

Quest’anno, il vincitore avrà l’opportunità di diventare un membro ufficiale del team Lamborghini Esports, lanciato nel corso del 2022. Come nelle precedenti due stagioni, tutte le gare si svolgeranno sul videogioco Assetto Corsa Competizione.

Lamborghini Esports The Real Race 2022: il nuovo format

Lamborghini ha recentemente presentato il suo primo team ufficiale eSports per le più importanti gare virtuali. Attualmente composto da tre piloti, Jordan Sherratt, Gianfranco Giglioli e Giorgio Simonini, quest’anno il vincitore del campionato potrebbe avere la chance di unirsi al team ufficiale.

Per questa edizione, Lamborghini ha deciso di cambiare il format della competizione, che ora è divisa in

  • Qualificazioni: alla fine delle quattro qualificazioni, un vincitore per gruppo accederà alla fase a gironi. Tutti gli altri partecipanti riceveranno dei punti e i primi 20 di ogni qualificazione avranno l’opportunità di accedere alla fase successiva.
  • Fase a gironi: in questa fase ci saranno sei giornate di competizione, divise tra regioni. Ogni giornata consisterà in due gare e i partecipanti saranno nuovamente decisi da un sistema a punti. I primi 15 si qualificheranno alla fase finale.
  • L’ultima occasione: un evento in-game offrirà a un pilota per regione l’opportunità di raggiungere la fase finale.
  • La finale: le tre finali verranno giocate in un giorno e i migliori 16 piloti correranno per il titolo. Il vincitore avrà la chance di unirsi al team ufficiale eSports.

L’edizione 2021 di The Real Race ha visto la partecipazione di oltre 3,100 piloti tra giugno e novembre. Importante anche il coinvolgimento del pubblico, con oltre 1,15 milioni di spettatori durante il torneo. Al termine della finale, che ha avuto luogo sul leggendario circuito di Misano Adriatico, Jordan Sherratt è diventato il primo pilota virtuale di Lamborghini ed è stato ammesso nel nuovo team eSports creato nel 2022.

Quest’anno i migliori piloti virtuali del mondo si sfideranno nel gioco di corsa Assetto Corsa Competizione al volante di una Lamborghini Huracán Super Trofeo Evo 2, la nuova versione della vettura da corsa, disponibile nelle tre regioni.

Assetto Corsa Competizione è stato sviluppato in collaborazione con le case automobilistiche e rappresenta un’importante piattaforma dinamica per Lamborghini ed è inoltre utilizzato da alcuni dei piloti ufficiali della Squadra Corse Lamborghini per prepararsi alle gare reali.

Poiché Lamborghini vuole dare al più ampio numero di sim drivers la possibilità di unirsi a The Real Race, Assetto Corsa Competizione sarà gratuito su Steam durante il primo weekend della competizione, dal 5 all’8 maggio 2022.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche in arrivo

Incentivi auto 2022: come funzionano e come ottenere il bonus

patente

Paga 2.500 per superare l’esame della patente: beccato e denunciato.

Volkswagen Amarok

Volkswagen Amarok: la nuova generazione dello specialista on-road e off-road