Hyundai i20 N

Nuova Hyundai i20 N: abbiamo visto a Monza la piccoletta da 204 CV

All'autodromo di Monza, il "tempio della velocità", abbiamo conosciuto la nuova Hyundai i20 N con motore da 204 CV e 275 N/m di coppia!

22 luglio 2021 - 16:00

All’Autodromo di Monza abbiamo avuto modo di conoscere tutta la gamma N del marchio coreano, comprendente oggi i30 N, i30 Fastback N, Kona N in arrivo a settembre e l’ultima arrivata, la nuova Hyundai i20 N. Una piccoletta che si ispira alla i20 WRC usata nel campionato di rally, e che offre una grande esperienza sportiva che unisce prestazioni a innovazioni tecnologiche nella dinamica di guida. Non potenze esagerate, ma peso ridotto, design dinamico, baso cx aerodinamico e tanto divertimento.

Il motore da 204 CV garantisce potenza e velocità insieme alla coppia massima di 275 N/m, mentre completa il divertimento il cambio manuale a 6 marce. Il design, come detto, è dinamico – e lo si vede già dalla i20 tradizionale, tra le prime con il nuovo corso Sensous Sportiness votato alla sportività – mentre la vettura include alcune funzionalità inedite e dedicate, come il Launch Control e il Rev Matching, per un’esperienza tutta concentrata sul conducente. Nuova Hyundai i20 N è venduta in Italia con un prezzo di 28.550 euro.

Nuova Hyundai i20 N: prestazioni dalla tradizione rally

Come detto, la nuova Hyundai i20 N si ispira alla i20 WRC usata dal marchio nelle competizioni rally, una versione altamente elaborata della i20 con il peso minimo richiesto dal regolamento FIA World Rally Championship, e che ha permesso alla casa coreana di vincere il campionato costruttori WRC nel 2019, e di segnare 17 vittorie fino ad oggi. Nuova Hyundai i20 N ha una lettera che indica l’appartenenza a un marchio importante, il cui nome è un omaggio sia a Namyang, dove le vetture sportive vengono sviluppate; sia al Nürburgring, il circuito tedesco tra i più difficili al mondo, oltre che il più lungo, dove le vetture vengono testate.

Dopo il successo della i30 N, sia hatchback che fastback, la gamma si allarga con la i20 N, che entra in quella preziosa categoria di compatte ad alte prestazioni, purtroppo non più così florido, che include, per esempio, Fiesta ST e Abarth 500, nonché Volkswagen Polo GTI. La nuova Hyundai i20 N ha un design subito riconoscibile: naturalmente deriva da quello della i20 tradizionale, di cui mantiene tutti gli stilemi, ma si presenta ancora più sportivo, più schiacciato a terra (è più bassa di 10 mm) e di grande impatto. La grande calandra, da cui si sviluppano lateralmente i fari, include anche il logo N e ha un motivo inedito, ispirato a una bandiera a scacchi, per sottolineare l’anima da pista dell’auto, al di sotto della quale si trova uno spoiler in dettagli rossi. Questo colore è parte di tutta la zona dell’auto, e serve ad evidenziarne la larghezza, anche grazie a delle esclusive minigonne laterali che rafforzano il legame tra l’anteriore e il posteriore.

Quest’ultimo presenta un alettone di ispirazione WRC, davvero d’impatto e che incrementa la deportanza della nuova Hyundai i20 N, enfatizzandone la natura aerodinamica e rendendola ancor più divertende da guidare su tutte le strade – inoltre, serve a mantenere tanta stabilità anche alle velocità più elevate. Si mantengono i fari che mi piace definire “a fiocco”, interamente a LED e che percorrono tutta la larghezza del posteriore. Impossibile non notare, poi, il paraurti con alcuni elementi integrati che lo fanno assomigliare a un diffusore, e ancor di più il grosso, e unico terminale di scarico.

Di grande impatto anche i cerchi da 18 pollici con finitura grigio opaco e pinze dei freni marchiate “N”, logo che si ritrova anche al centro dei cerchi. Oltre al bianco, che per chi scrive è il colore che meglio le si addice, sono presenti anche altri colori, tutti con tetto nero Phantom Black a contrasto disponibile come optional:

  • Performance Blue;
  • Intense Blue;
  • Polar White;
  • Sleek Silver (in copertina);
  • Brass;
  • Phantom Black.

Anche gli interni si caratterizzano per un ambiente di guida orientato alle prestazioni, anche grazie a funzionalità altamente tecnologiche. I sedili sportivi sono dotati di poggiatesta integrato, mentre esclusivi sono anche volante, leva del cambio e pedaliera in metallo, tutti con logo N. I rivestimenti sono neri con sfumature performance blue. Immancabile il cluster digitale e lo schermo AVN, inclusivi di funzioni quali la LED red zone variabile, ovvero che cambia in base alla temperatura dell’olio motore.

L’accoppiata perfetta di motore e cambio

Nuova Hyundai i20 N è spinta da un motore turbocompresso da 1.6 litri, come detto da 204 CV, con cambio manuale a 6 rapporti. Si tratta del primo di una nuova generazione di motori che fa il debutto su una Hyundai europea. Le prestazioni sono garantite da un peso ottimale di appena 1.190 kg, lo stesso della i20 Coupé WRC, e che permette alla nuova Hyundai i20 N di avere un rapporto peso-potenza tra i migliori della categoria, e di avere, complice la coppia di 275 N/m, un’accelerazione 0-100 in 6,7 secondi. La velocità massima, invece, è di 230 km/h.

A mantenere il motore in temperature accettabili il nuovo sistema turbo raffreddato da un intercooler e dalla circolazione dell’acqua, mentre gli iniettori ad alta pressione da 350 bar garantiscono l’atomizzazione del carburante. In più, il motore usa la nuova tecnologia CVVD (Continuosly Variable Valve Duration) per ottimizzare ancora di più l’efficienza. Chi vuole, inoltre, può richiedere l’N Corner Carving Differential, differenziale meccanico a slittamento limitato con meccanismo di torsione per gestire il trasferimento di coppia tra le ruote anteriori.

Diverse le funzionalità dedicate a una guida immersiva, garantite dall’N Grin Control System che permette fino a 5 modalità di guida: Normal, Eco, Sport, N e N Custom. Tutte regolano i parametri di motore, controllo elettronico di stabilità, sterzo e sound dello scarico, in modo da meglio adattarli alle diverse condizioni di guida. In particolare, nella modalità N Custom l’utente può regolare singolarmente tutte le impostazione di ogni componente (come se fosse la grafica di un videogioco), scegliendo sempre tra Normal, Eco, Sport e Sport+, in modo da adattarle sia ai propri gusti che alle condizioni stradali.

I tasti N sul volante, inoltre, permettono di selezionare agevolmente ogni tipo di impostazione predefinita in base alle esigenze individuali, oltre alla possibilità di tre diversi settaggi per l’ESC (Electronic Stability Control): Acceso, Sport, o completamente spento. Al pari della i30 N, anche nuova Hyundai i20 N ha infinite funzionalità di guida:

  • Rev Mathing sincronizza il motore all’albero di trasmissione, con un pulsante di attivazione dedicato sul volante per scalate più morbide o più sportive in base alla modalità di guida.
  • Launch Control, che ottimizza l’output del motore e la trazione per massimizzare l’accelerazione nelle partenze da fermo, come i piloti professionisti.

La sicurezza resta una priorità

La sportività non fa venir meno la sicurezza, anzi! Per incrementare tenuta di strada e usabilità dell’auto su ogni tipo di asfalto e in tutte le condizioni meteo, il telaio della nuova Hyundai i20 N è stato rinforzato in 12 diversi punti, con un sottoscocca ridisegnato e un supporto aggiuntivo. Le sospensioni sono dotate di duomi e giuntire inforzati, e caratterizzate da una geometria modificata, una campanatura incrementata per una migliore trazione, cinque punti di fissaggio per la ruota, una nuova barra antirollio e nuovi ammortizzatori: tutto sempre al fine di garantire il massimo divertimento alla guida.

C’è poi il nuovo asse anteriore N Power Sense Axle, unito al Dual Coupled Torsion Beam Axle al posteriore, che gatantiscono rigidità, sempre per la tenuta su strada. I freni hanno un disco anteriore di 40 mm più grande rispetto a i20 standard, per una frenata sempre pronta anche in condizioni difficili; il rapporto di sterzo, invece, scende a 12.0 rispetto ai 12.4 di i20 standard, con una specifica ottimizzazione del servosterzo elettrico.

Oltre a questo, sono presenti i classici sistemi ADAS, che vi invitiamo ad approfondire nella nostra prova su strada della i20 standard. Ad ogni modo, non mancano frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei veicoli, pedoni e cicli; limitatore di velocità e mantenimento di corsia.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dash cam

Le 5 dash cam migliori per la nostra automobile

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: tutti i trucchi per viaggiare freschi, e consumare meno

tutor attivi autostrada

L’elenco completo di tutti tutor attivi in autostrada 2021: dove sono e la mappa aggiornata.