smarrimento targa

Smarrimento targa auto: cosa fare e a chi rivolgersi

Cosa fare in caso di smarrimento della targa, a chi rivolgersi, i costi della re-immatricolazione e i tempi per la targa nuova.

9 dicembre 2021 - 12:00

Lo smarrimento della targa dell’auto può capitare quando non è fissata correttamente, quando magari i rivetti o le viti per colpa dell’usura non sono più in grado di reggere sul porta targa. Vediamo allora cosa fare nel caso in cui la targa del proprio veicolo, che sia auto o moto, venga persa sulla strada.

Targa auto smarrita: fare subito la denuncia

In caso di smarrimento della targa dell’autoveicolo, la prima cosa da fare è la denuncia a prescindere da cosa sia accaduto, che sia staccata durante la marcia oppure un proprio e vero furto. La denuncia alle autorità ci mette al riparo da problemi derivanti ad un uso illecito della nostra targa da parte di terzi. E’ anche utile far verbalizzare qualsiasi particolare utile al ritrovamento, ovvero il periodo di tempo nel quale ci si è accorti della mancanza della targa o il percorso fatto.

Il tempo stabilito per legge per il ritrovamento della targa è di 15 giorni, dopo il quale è necessario procedere ad una nuova immatricolazione del veicolo ed alla sua re-iscrizione al PRA.

Cosa serve per la re-immatricolazione dopo aver perso la targa dell’automobile

La procedura burocratica non è complessa: è sufficiente recarsi in uno delle tante agenzie di pratiche auto diffuse su tutto il territorio nazionale note come Sportelli Telematici dell’Automobilista (STA).

Vediamo cosa serva per re-immatricolare l’auto dopo lo smarrimento della targa:

  • Carta di circolazione del veicolo
  • Certificato di proprietà
  • Copia della denuncia
  • Copia del documento di identità valido o  permesso di soggiorno
  • Una delle due targhe rimaste nel caso in cui lo smarrimento riguardi solo quella anteriore o posteriore

Qui invece le sanzioni per chi si dimentica il libretto di circolazione a casa.

Quanto costa una targa nuova?

Il costo di una targa nuova per la sostituzione con quella persa è generalmente sopra ai 100 €. I costi richiesti si dividono tra bolli e diritti fissi, ai quali devono essere sommati i costi che dipendono dalla categoria del veicolo.

  • Spese ACI: 27 €
  • Imposta di bollo per iscrizione al PRA: 32 €
  • Re-Immatricolazione Motorizzazione Civile : 10,20 €
  • Bolli: 32 €

Quanto tempo ci vuole per avere una nuova targa?

Emergenza coronavirus a parte, generalmente il tempo di attesa è attorno alla settimana. Ricordiamo che ovviamente non è possibile circolare senza targa. Per chi avesse urgenza, è possibile richiedere una targa provvisoria sempre presso Sportelli Telematici dell’Automobilista. Il rilascio è immediato ed il costo è inferiore ai 30 €.

Avete pagato il bollo? Qui come verificare il pagamento del bollo negli anni precedenti.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ottenere patente italiana online

Attenzione alla truffa della patente online senza esami

Fiat Uno 8 ruote

Fiat Uno a OTTO ruote: stravagante creazione russa [Video]

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro