Giacca antipioggia moto Tucano Urbano

Giacca antipioggia moto Tucano Urbano: Tucanorak nata per il Termoscud

La prima giacca antipioggia nata per il Termoscud.

10 novembre 2021 - 16:00

Giacca antipioggia moto Tucano Urbano: stop alle infiltrazioni d’acqua. Da sempre leader dell’antipioggia specifica per le due ruote, Tucano Urbano viene incontro a un’esigenza quanto mai sentita dagli scooteristi che viaggiano nella stagione delle piogge con la “Copertina” montata: vale a dire, restare perfettamente asciutti senza dover perdere troppo tempo a equipaggiarsi.

Ebbene, in loro soccorso arriva ora una nuova tucanata del brand milanese: la collezione autunno inverno 2021 tiene a battesimo Tucanorak, la prima giacca antipioggia nata per il Termoscud. Il nome richiama certo l’anorak, il modello di giacca sportiva contraddistinto dal tascone frontale, ma di fatto risulta un capo del tutto innovativo in quanto è stato progettato per essere Termoscud Ready: la grande tasca frontale è stata predisposta per alloggiare dietro di sé la pettorina del Termoscud, in modo da creare un’unica barriera antipioggia tra il corpo del pilota e il coprigambe stesso e permettere alla pioggia di scorrere sul Termoscud senza infiltrarsi tra la pettorina del coprigambe e l’antipioggia.

Giacca antipioggia moto Tucano Urbano: Tucanorak, come funziona

Bastano 3 semplici e veloci passaggi per bloccare la pioggia: innanzitutto, occorre sollevare il lembo destro della tasca frontale; poi, bisogna infilare la pettorina del Termoscud sotto alla tasca; terzo e ultimo step, si deve richiudere il lembo della pettorina e si è pronti a partire, senza temere l’acquazzone anche più inclemente.

La giacca Tucanorak è stata appositamente realizzata con un taglio molto lungo sul retro, in modo da avvolgere per bene i fianchi e il bacino e proteggerli dagli schizzi d’acqua che, quando piove, arrivano dai lati e da dietro. Ovviamente, come la maggior parte dei capi Tucano Urbano, è costruita con il sistema registrato Hydroscud: è realizzata in un nylon leggero, traspirante e impermeabile a elevata colonna d’acqua (10.000 mm, con un indice di traspirabilità pari a 5000 gr/mq/24h); ha tutte le cuciture nastrate, comprese quelle del collo; e fino al collo stesso arriva la trappola antiacqua montata lungo la cerniera centrale.

Tucanorak ha superato inoltre il Rain Tower Test – EN 14360:2004 e risponde ai requisiti per tessuti di protezione contro la pioggia conformi alla normativa EN 343:2019: è quindi a tutti gli effetti un Dispositivo di protezione individuale di 1° categoria.

Non sono infine stati trascurati neppure il comfort, la praticità e la vestibilità: la fodera è in rete; ha un cappuccio d’emergenza ripiegato nel collo; è modellata da un elastico in vita; e i polsi sono regolabili con velcro ed elastico.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kappa KV30 Evo-Grayer

Kappa KV30 Evo-Grayer: il casco integrale dalla linea adventure

Blancpain Fifty Fathoms Tourbillon 8 Jours

Blancpain Fifty Fathoms Tourbillon 8 Jours: il nuovo segnatempo

Yamaha R1 Replica Toprak Razgatlıoglu

Yamaha R1 Replica Toprak Razgatlioglu in edizione limitata di 21 esemplari