Sparco Martini Racing Heritage Collection: la nuova collezione

Caterina Di Iorgi
01/10/2020

Sparco Martini Racing Heritage Collection: la nuova collezione

La nuova Sparco Martini Racing Heritage Collection spazia tra diverse categorie: dal Racing al Performance equipment, passando per lo Sportswear e il Merchandising.

Il prodotto novità della linea Racing Equipment, che va ad integrare la linea rappresentata fino ad ora dai Caschi Replica e dalla Tuta Replica, è il Sedile Replica “Legend”, riproduzione fedele dei sedili Sparco anni ‘80 presenti sulle più prestigiose auto da rally, realizzato con una moderna scocca in carbon-kevlar. Tutta la gamma di prodotti è omologata FIA e fedele all’originale in termini di colori e costruzione ed arricchita con dettagli Martini Racing, tipicamente vintage.

Sparco Martini Racing Heritage Collection

Vi è poi la categoria Performance Equipment, che coniuga attraverso il design di sedili e cinture la quarantennale esperienza di Sparco nel settore Performance all’immagine di uno dei marchi più iconici al mondo: un cocktail perfetto di sportività ed eleganza. Chiudono la nuova collezione Sparco: la categoria Sportswear, che ripropone i più gettonati capi “dopo gara” in auge negli anni ’80 rinnovati nello stile, per far così rivivere l’epopea del rally del tempo nell’abbigliamento di tutti i giorni.

Sparco Martini Racing Heritage Collection

Tra questi, figurano il Bomber e le felpe Full zip e Hoodie (con cappuccio), ispirati all’iconica tuta Sparco racing. L’unione tra passato, presente e futuro rivive anche nei prodotti gaming, le sedie da ufficio ed i tanti accessori, per tramandare e vivere il mito Sparco Martini Racing anche fuori dai campi gara. Per gli amanti della nuova mobilità sostenibile, inoltre, la linea offre anche l’esclusivo E-Scooter SEM-1, il monopattino elettrico impreziosito dai mitici colori di Pessione.

Sparco Martini Racing Heritage Collection

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.