Xiaomi Mi Watch: il primo modello di smartwatch del brand

Caterina Di Iorgi
18/01/2021

Xiaomi Mi Watch: il primo modello di smartwatch del brand

Xiaomi Mi Watch: l’attesa è finalmente finita! Xiaomi annuncia l’arrivo sul mercato italiano di Mi Watch, il primo modello di smartwatch del brand, nonché novità assoluta nella propria linea di prodotti wearable.

Accessorio ormai imprescindibile e molto più di uno strumento per controllare semplicemente l’ora, Mi Watch strizza l’occhio a 117 diverse modalità di esercizio, con funzioni e programmi dedicati alle diverse discipline, un display ad alta risoluzione, chip GPS di fascia alta e una batteria a lunga durata. Il tutto, ovviamente, senza dimenticare uno stile essenziale e un design compatto, caratteristiche che lo rendono perfetto per essere indossato nella vita di tutti i giorni.

Xiaomi Mi Watch

Xiaomi Mi Watch su Amazon, con spedizione Prime.

Xiaomi Mi Watch: caratteristiche e specifiche tecniche

Dotato di un display AMOLED luminoso da 1,39” e di un tasto sport sul lato, Mi Watch fornisce agli utenti l’accesso istantaneo a un’incredibile varietà di 117 modalità di esercizio. Per controllare in modo completo la propria salute, è dotato di sei diversi sensori e GPS che offrono i parametri chiave per la salute come la frequenza cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue e i dati ambientali come la pressione dell’aria. Il dispositivo è ultraleggero e garantisce una lunga durata – perfetto per l’uso quotidiano. Dopo solo due ore di ricarica, assicura una durata della batteria pari a 16 giorni1.

Xiaomi Mi Watch

Inoltre, Mi Watch supporta una serie di funzioni tra cui oltre 100 diversi stili di visualizzazione, una modalità di funzione remota della fotocamera, emoji native sulle notifiche, controllo vocale e altro ancora.

Mi Watch è disponibile in Italia su mi.com, Amazon e presso i Mi Store Italia in tre diverse colorazioni: Beige, Black e Navy Blue.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.